Martedì 27 Ottobre 2020
   
Text Size

CIMITERO. EVIDENTE E COSTOSO DEGRADO CHE FA PENSARE-foto

cimitero-monumentale-pp

cimitero cartello ingressoIl degrado del Cimitero comunale – chissà, forse voluto per giustificare una eventuale e mai abbandonata volontà di esternalizzare i servizi ed alzarne il prezzo -, è tale da destare raccapriccio tra coloro che pregano sulle tombe dei loro cari (LeG: “VIGILIAMO, NUOVA FOLLIA POVIA PRIVATIZZARE CIMITERO”).

Dall’ingresso costellato di deiezioni di piccioni e volatili (ve ne sono di tutti i tipi annidati tra i rami dei cipressi e negli angoli dei vari lotti), al dissesto delle pavimentazioni, in alcuni punti impraticabili: chianche divelte, grate killer, gradinate senza ringhiera, gradini dissestati e resi scivolosi dal muschio e instabili a causa della pressione operata dalle vigorose radici degli alberi.

Sollevando lo sguardo la pace dei luoghi è turbata dal verde che si inerpica lungo le mura antiche, creando vere e proprie selve. Parcheggi, zone verdi, corridoi esterni, lo stesso cimitero islamico in totale stato cimitero islamicodi abbandono, necessitano di una urgente “rasatura” (INAUGURAZIONE NUOVO CIMITERO ISLAMICO DEL SUD -foto-).

L’erba spunta ovunque, anche nelle fogature della pavimentazione. Le piogge tropicali di questi giorni hanno trasformato in una giungla diverse zone “verdi”, e creato numerose chiazze di umido sia nella parte inferiore dei lotti che sul soffitto, in alcuni punti incompleto e “abitato” da interi condomini di volatili.

Nel mentre un cartello invita i visitatori al rispetto del silenzio e del decoro, a disattendere quest’ultimo la stessa Amministrazione che di questo luogo dovrebbe aver cura garantendo l’accesso anche ai disabili e non rischiando di causarne l’incremento con inciampi e cadute rovinose. cimitero scale senza passamanoBasti pensare che negli anni non si è mai pensato di dotare di ringhiere e passamano le scalinate esterne di accesso al cimitero monumentale, possibilmente senza stravolgerne lo stile.

Un disabile - di fatto - oggi non può accedere a buona parte del Cimitero senza ricevere aiuto, per l’esattezza senza essere portato a braccia dal personale.

Ad aver cura del posto due dipendenti comunali, il custode e alcuni operai della Cooperativa dei Peuceti (una cooperativa sociale a suo tempo costituita dal presidente del consiglio comunale) impegnati per tre ore al giorno al modico costo di circa 80 mila euro l’anno (Delibera di giunta).

cimitero giardini pensiliSgomenta vedere in quali condizioni tocchi agli operai comunali lavorare da che è stato rubato il veicolo a tre ruote, un vetusto “Ape piaggio”, mai rimpiazzato.

Dispongono, infatti, di una semplice carriola da muratori per mezzo della quale devono trasportare fiori secchi, rimettere a posto contenitori per l’acqua e tener pulita la superficie dell’intero Cimitero, praticamente e metaforicamente son costretti a “svuotare con un cucchiaino un lago”.

Parlando di acqua, non è particolarmente felice neanche la situazione delle fontane, alcune malridotte pur se installate da pochi anni, con le grate completamente otturate e prive di un contenitore che eviti di far la “doccia” a chi tenta di riempire le taniche di fortuna disposte nei contenitori.

Quel che è certo è che chi per forza maggiore o scelta investirà nell’acquisto dei loculi - al momento cantieri a cielo aperto - che stando al bilancio comunale restituirà linfa all’economia della città potrebbe non essere particolarmente soddisfatto del luogo che ospiterà non più per l’eternità ma “a tempo” i suoi resti mortali.

(nota redazionale: un degrado che nella realtà è ancora più evidente, soprattutto nelle prime ore della giornata, rispetto a quanto immortalato dalle foto allegate, scattate dopo le operazioni di pulizia giornaliera dell'intera struttura)

Commenti  

 
#18 il pettirosso 2013-06-12 12:30
x sharm : a me la maestra il primo giorno di scuola insegnò tre regole: onestà, rispetto delle regole, rispetto per le persone.....dopo ci parlo' di grammatica e matematica........credo che a lei .....non sia ancora arrivata a spiegare le tre regole........ma non si preoccupi.....c'è' tempo ....c'è tempo .........spero.......sempre che non arrivi striscia la notizia........ahahahahah buon pranzo
 
 
#17 sharm 2013-06-12 09:30
Ci siamo andati noi per me non è una garanzia...ovviamente il giudizio sui giornalisti non è riferito a voi ma a tutta la categoria..in quanto ai documenti...ok sul sito non c'è il bando di gara e non può leggere l'importo esatto però lei sa benissimo che questa delibera è stata seguita da un bando di gara e che questo bando di gara è stato vinto...ma volutamente questo non lo ha specificato..oppure vuole far credere che non sa come funziona l'assegnazione dei bandi??
Ora, come si è recato al cimitero per fare le foto avrebbe potuto
recarsi al comune per accertarsi che quello che voleva fare
credere avesse un minimo di verità...
Le sembra normale che a queste verità lei risponde volendo far credere che sono parte in causa? E se fossi un semplice cittadino che non prende per oro colato quanto scritto a destra e a manca? Pare evidente che la gente che pensa prima di scrivere infastidisce e la si metta a tacere con.. lei è parte in causa...
Il degrado del cimitero c'è sempre stato però si vuole far credere che questo degrado sia studiato a tavolino...ok fatelo credere anche...ma assieme alle foto date notizie veritiere o meglio ancora, datele complete!e se non potete andare al comune ad informarvi mettetelo per iscritto...

La Redazione
Rispetto a quanto già riportato non abbiamo nulla da aggiungere se non una semplice richiesta. Visto che è così informato sulle procedure di gara adottate, e probabilmente anche sugli esiti economici della stessa, perchè non riportare, oltre a tutto il resto, anche l'importo di aggiudicazione? Si fa prima. In quanto alle illazioni sull'articolo, il problema principale rimane il degrado, così come descritto e confermato.
Buon pomeriggio, a tutti.
 
 
#16 sharm 2013-06-12 07:53
Redazione io ho fatto delle domande a cui avreste tranquillamente potuto rispondere...specialmente la seconda...ma stoppini lo sa che l'importo che ha riportato è molto poco esatto....ma infondo perché dire la verità quando si può far passare qualcuno per speculatore?
La gara era a ribasso e di certo non poteva essere vinta per 80 mila euro...ma qui perché fate accenno solo alla delibera?
Pettirosso le domande sono seguite dai punti interrogativi se la maestra non te lo avesse detto ai tempi che furono...
Ci sei andato tu al cimitero per poter testimoniare questo degrado?io no...ma mai fidarsi dei giornalisti...li trovo anche peggio dei politici da sempre!!

La Redazione
Ci siamo andati noi, e le foto, seppur dopo le pulizie, testimoniano il degrado, che non riguarda la semplice pulizia. Se si è parte in causa forse sarebbe opportuno leggere gli articoli a freddo per meglio rendersene conto. In quanto al costo, c'è una delibera di giunta, gli altri documenti non sono purtroppo visibili sul sito del comune, quindi nulla di falso. I giornalisti peggio dei politici? In alcuni casi potrebbe anche essere, ma lasciamolo giudicare ai lettori.
Buona giornata.
 
 
#15 il pettirosso 2013-06-11 17:23
x mha : veramente è sharm che non ha risposto alle domande fattagli.......forse sta controlando nell'armadio se ci sono piu' vestiti o piu' scheletri ahahahahahah buona serata
 
 
#14 mah 2013-06-11 14:26
misà misà, che sharm ha messo a zittire un pò di gente, compresa la redazione che a volte come questa sembra faccia articoli di parte...

La Redazione
Quale parte? Quella della città e dei suoi abitanti? Se è così, siamo contenti di esserlo. Altro che zittire. Sono loro, i nostri amministratori, che devono spiegare ai loro amministrati, i cittadini, il perchè di questo ripetiamo "costoso degrado".
Buon pomeriggio a tutti.
 
 
#13 il pettirosso 2013-06-10 13:12
x sharm : benissimo.ottima spiegazione.........allora vorrà spiegarmi quale attività stia svolgendo ora quella società...visto lo stato di degrado e di incuria in cui versa il nostro cimitero come da foto che la redazione ha pubblicato......per cio' che concerne i vestiti negli armadi ........ritengo che tutti abbiamo negli armadi dei vestiti......è necessario capire pero' chi ha pagato per l'acquisto di tali vestiti. bon pomeriggio.
 
 
#12 sharm 2013-06-10 10:55
E se non si trattasse di estromissione ma semplicemente di vincere un bando di gara con un prezzo più basso??
L'assegnazione della gara coincide con l'importo scritto sulla delibera e riportato qui??mmmm
Se la gara è truccata denunciate, ma se è tutto limpido perché attaccate?
La gente nell'armadio potrebbe averci anche solo i vestiti...
 
 
#11 il pettirosso 2013-06-10 08:11
x angelo : ecco questo è un bell'interrogativo, perchè estromettere chi già svolgeva tale attività? risponderà qualcuno a tale quesito? e quale competenza aveva la nascente società nella pulizia cimiteriale......? speriamo che a rispondere sia l'interessato e non qualche scheletro.........buon inizio settimana.
 
 
#10 Angelo 2013-06-09 23:21
Che significa: a suo tempo costiutita dal presidente del consiglio?

La Redazione
Che l'ha fondata=creata lui ai tempi di Longo, subentrando alla cooperativa Ogechi, da anni "titolare" della stessa manutenzione.
Buona notte.
 
 
#9 IL PETTIROSSO 2013-06-09 19:37
x vera ....effettivamente ......c'è qualche scheletro anche in questa situazione......speriamo per qualcuno che rimanga nell'armadio.....ma credo che con questo caldo .......anche gli scheletri si siano stancati di stare negli armadi......dice il saggio " quann ndron chiov !!!!!!
 
 
#8 Veleno 2013-06-09 19:27
Io avrei un'idea!Tiro al piccione alle 7 di mattina, raccolta fiori alle 9, accoglienza disabili alle 10, passeggiata alla ricerca di cicorielle sui muri alle 11 e alle 12 tutti a casa che la giornata è finita. Nel pomeriggio solo servizi a chiamata per funerali previa gradita mancia per le inumazioni. Per i lavori appaltiamo tutto al geometra così fa un po' di sopraelevazioni in legno di cipresso e risolviamo i problemi dei lotti:)
 
 
#7 vera 2013-06-09 19:11
attenzione magistratura e non....il santo è in agguato! bella la cooperativa del presidente del consiglio. 80.000? per tre ore al giorno per tre persone....mmmmmh qualcosa non torna. ma l'0n0revole presidente del consiglio non stava .... con quelli di prima???? vigilate, gdf vigilate anche qui!
 
 
#6 ivan il terribile 2013-06-09 18:46
stoppini, ma chi è questo volatile, che vola così basso, un parente degli avvoltoi. per lui esistono solo i piccioni. del tuo articolo non ha capito proprio un (...). e delle barriere architettoniche che impediscono ai disabili di andare a trovare i loro cari defunti neanche una parola. e dello stato di abbandono della struttura nemmeno. ma chi è che lo voglio conoscere per dirgliene quattro nella faccia. ma come si permette di offendere tutti noi che non vediamo tutelato un nostro diritto per cui paghiamo come tutti gli altri. se qualcuno vuole mettere in ginocchio il cimitero così come ha fatto per l'ospedale si sbaglia di grosso. anche qui prego i magistrati di fare delle indagini, scoprirebbero tante cose e che cose. altro che 1000 articoli come questo spazzatura. quella ce l'avrà a casa sua quella sottospecie di un signore. e voi della redazione siete troppo buoni con questi soggetti. ma mandateli a ca..... dove meglio credono!!!
 
 
#5 corason 2013-06-09 17:59
secondo me non ci vogliono gli appaalti , basta utilizzare quelle persone che girano il paese senza far nulla ,e il comune gli passa la retta sociale x che non hanno lavoro,a llora facciamoli fare qualcosa.poi devo dire che di gente incivile ce ne, se prendono la tanica d 'acqua dopo l'uso non li mettono a posto
 
 
#4 mai contraddire Stop 2013-06-09 17:57
...pini. Alla fine pure io voglio entrare nel giro degli appalti, secondo Lei. Lei invece che fotografa mi dica a che ora si dovrebbe pulire il camposanto. Secondo me se si pulisce una volta al giorno non credo che lo si faccia alla 7 del mattino quando aprono i cancelli. Giustamente lo faranno quando il camposanto è chiuso tra la mattina e il pomeriggio. Se poi i pulitori devono impedire ai piccioni di far quel che fanno allora faremo 1000 articoli come questo spazzatura. Alla fine volevo capire cosa guadagna Stoppini da queste pseudo sue inchieste. Per fortuna non usa la telecamera e il microfono della TV. Farebbe 2 ore di riprese. Buon divertimento. Io vado ad appaltarmi altrove.

La Redazione
Quando non si raggiunge il proprio obiettivo si passa alle offese, e questo modo di dire e scrivere lo riconoscerei tra mille. Non si può impedire ai piccioni di far quello che fanno, certo, ma stare a quardarli aspettando che la facciano, magari anche sulla sua testa, è da stupidi. Lo vada a raccontare a chi frequenta abitualmente quel sacro luogo. Se il cimitero chiude alle 11.30 ci dica di grazia, secondo lei, quando gli operai dovrebbero iniziare e finire le pulizie? Grazie per il suggerimento. Vedremo di ripristinarlo al più presto. Se proprio vuole andare ad "appaltarsi" altrove, faccia attenzione che non ci siano piccioni o altri volatili in giro, e si munisca di paletta e stracci.
Saluti
 
 
#3 x Stoppini 2013-06-09 17:35
secondo Lei sono foto che testimoniano un degrado. Come Lei ha detto bastano poche ore di lavoro per sistemare il tutto. Purtroppo a Gioia dei lavoretti da fare diventano cifre consistenti da appaltare alle solite 2 o 3 ditte perché per rotazione devono essere sempre loro. Non si ruota tra le 200 ditte ma sulle 3 o 5. Purtroppo nessuno fa la denuncia o forse le denunce ci sono e bisogna attendere un poco come per la vicenda di questi giorni. Vedremo.
Una curiosità: ma le tante foto alla fontanella che vogliono significare? Che con il vento l'acqua esce dal buco! Assurdo.

La Redazione
Solo che parte delle fontane sono rotte e costantemente otturate. In quanto al resto si nota che non hai letto e guardato con attenzione. La gente al cimitero ci và la mattina presto, quando cioè la sporcizia la fa da padrona. Se poi ritieni sia normale spendere decine di migliaia di euro all'anno utilizzando una ditta esterna senza però risolvere i problemi, allora padronissimo di pensarlo. Anche se ci viene il sospetto che tu faccia parte di una di quelle ditte che vorrebbero entrare nel giro ampliato degli invitati allo sperpero di denaro pubblico. Che in questo caso comprende anche quello tuo e dei tuoi familiari.
Buona serata.
 
 
#2 Antonio N. 2013-06-09 16:40
mah! qui sembra che sia tutto studiato a tavolino come dice la redazione... così si crea il disastro e così il Povia concederà il cimitero ai privati?
 
 
#1 vito giuseppe 2013-06-09 15:19
Sindaco svegliati perché è una vergogna.
Abbia la bontà di far riposare i nostri cari in pace. E' ora che si dia una mossa.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.