CAMION BLOCCA INCROCIO PER ROTTURA SCATOLA STERZO-foto

tir-bloccato-via-di-vittorio

tir-bloccato-via-di-vittorio3Operare sotto una pioggia battente in una giornata sferzata da un vento gelido non è da consigliare o da augurare a nessun lavoratore. Purtroppo è quanto capitato quest’oggi a diversi vigili urbani che a causa di un guasto accorso ad un autoarticolato Scania, rimasto bloccato nel bel mezzo dell’incrocio tra via Manin, via Cavour, via Di Vittorio e via Vittorio Emanuele, sono stati costretti, loro malgrado, ad intervenire per normalizzare il traffico ed evitare ingorghi ben peggiori e prolungati.

Una imprevista quanto inopportuna rottura della scatola dello sterzo del camion avvenuta intorno alle 11.30 nel mentre l’autista del mezzo si accingeva a svoltare verso via Di Vittorio. Un guasto probabilmente causato anche dalla presenza di mezzi parcheggiati in un punto in cui non dovrebbe essere consentita la sosta, che ha di fatto ridotto il raggio della svolta e quindi costretto l’autista ad una manovra forse troppo sottosterzo.

Sta di fatto che da quel momento in poi, e fino alle 12.45 circa, molti automobilisti in coda, soprattutto quelli provenienti da piazza XX Settembre, hanno dovuto armarsi di “santa pazienza” in attesa che la situazione si sbloccasse.tir-bloccato-via-di-vittorio2

I residenti hanno velocemente trovato altri sbocchi per uscire o evitare l’ingorgo, grazie anche al provvidenziale intervento dei vigili urbani che hanno provveduto a deviare il traffico in entrata da Bari su via Cirillo, mentre nei pressi dell’incrocio nel convogliare i mezzi provenienti da via Vittorio Emanuele su via Cavour.

Fortunatamente l’autista del mezzo pesante è riuscito pian, piano, dopo numerose retromarce e impercettibili sterzate (di pochi centimetri per volta) a rimettersi in carreggiata e a proseguire verso la vicina stazione di servizio Agip per provvedere alle opportune riparazioni.

In tanti si sono chiesti il perché di quella presenza ingombrante nella circolazione stradale quando, secondo qualcuno, la circolazione nel centro cittadino ai mezzi di siffatte dimensioni dovrebbe essere vietata.