UN DUE E TRE, E IL PLATANO SECOLARE NON C’É PIÚ-foto

platano-tagliato-pp

platano tagliato2Nei giorni scorsi il taglio di un enorme platano all’interno di un giardino in via Padre Semeria, ha causato non pochi danni ad uno dei palazzi adiacenti il giardino stesso.

Danni, per altro, che potevano essere ben peggiori, a causa della maldestra operazione che ha portato al “crollo” dell’albero in parte “rovinato” sul piano rialzato del civico 2, curvando le barre di ferro del balcone del piano rialzato e rompendone un angolo.

Prontamente rimosso (ma non senza prima essere stato fotografato), il platano ha lasciato in ricordo non solo la sua ombrosa presenza - pare, infatti, che oscurasse con la sua fluente chioma le finestre degli appartamenti platano tagliato3- ma anche una frattura nel cemento e forse qualche vetro rotto.

Nei giardini davvero ben curati della zona, la presenza lussureggiante di piante secolari le cui radici divengono, purtroppo, fonte di problemi, porta spesso ad interventi drastici quali lo sradicamento degli alberi o il taglio degli stessi con costi “condominiali” anche sensibili.

In questo caso al “taglio” si è aggiunta la “beffa” di una imprevista riparazione.