Domenica 22 Settembre 2019
   
Text Size

NUOVE BUCHE E GAZEBO, REPORTAGE CON PROPOSTE-foto

buche-non-finiscono-mai-pp

buche nuovo reportageA rendere ancor più “indecorosa” la città non solo buche ma anche vere e proprie “evirazioni arboree” di cui rimane traccia e su cui inevitabilmente si finisce con l’inciampare, se non si fa attenzione.

Le segnalazioni del nostro reporter Aldo Liuzzi, sempre più preziose, sono “integrate” in questa occasione con le foto dei gazebo in legno in piazza, da cui sono state portate via, in questi giorni, le piante ormai rinsecchite.

Se prima erano tristi, ora sono anche desolatamente vuote!

Ai maestri pittori gioiesi un suggerimento “pescato” tra i commenti pervenuti: perché non decorarle con la loro arte e renderle “attraenti”?

Un’idea potrebbe essere renderle palcoscenico occasionale di eventi culturali “out gazebo vuotidoor”, ad esempio teatrino di burattini per i piccini o mercatino di giocattoli e oggetti per bambini usati (come case delle bambole potrebbero andare!) nella seconda domenica del mese, o sotto Natale come capanne di un presepe… Potrebbero anche ospitare mostre d’arte dei piccini da vendere per beneficienza.

Senza grandi investimenti progettuali, chissà che non tornino utili alla comunità che tanto li ha pagati! (http://www.gioianet.it/politica/1642-la-piazza-allombra-un-autentico-salasso-economico-.html), (http://www.gioianet.it/politica/5357-gazebo-e-il-momento-di-smantellarli-foto-.html)

Commenti  

 
#3 CITTADINA STANCA 2012-10-24 10:46
vogliamo parlare delle periferie, dei veri e propri pericoli,,,e ora che arriva l'inverno, aumenterà il rischio allagamenti,,, è bene intervenire per evitare il paggio, macchine in panne, strade impraticabili e di conseguenza impossibilità per andare a scuola o a lavoro... qualche esempio? la strada nota a tutti i residenti, a coloro che vanno a fare passeggiate, ogni tipo di sport o a gente ben nota di ogni ordine e grado,,,LA STRADA CHE COSTEGGIA L'AEROPORTO DI GIOIA DEL COLLE, PROSEGUENDO PER TUTTA LA STRADA VIC. SALUTERNO FINO ALLA SUA FINE, NON FERMARSI A META' come i soli DUE interventi AVVENUTI IN 20ANNI E RIPETO 20ANNI(effettuati con una quantità di asfalto per 1 km di strada, invece quella strada è lunga 10 km e completamente TUTTA piena di buchi)ALLORA?????
 
 
#2 DAParadiso 2012-09-20 16:28
Signori amministratori, tecnici dell'UTC perchè la ditta esecutrice dei lavori su via bari e via Acquaviva non ha ancora eseguito i previsti ripristini stradali??
Unico caso in Italia, dopo sei mesi dall'inizio dei lavori....nulla!! A Gioia il mondo gira al contrario....comandano le imprese. Perchè?? Tanto pantalone paga. Si verificano gli incidenti, l'assicurazione paga, però cresce a dismisura il premio da corrispondere all'assicurazione. Non c'è problema il buon padre di famiglia cioè il comune, provvederà ad aumentare L'IMU agli ignari cittadini.
 
 
#1 Santana 2012-09-20 14:03
Circa 20 giorni fa ho segnalato che ho posizionato una pianta su una grossa voragine all'ingresso di Via Roma, non è cambiato nulla, bravi chi amministra..continuate cosi'.. se ci scappa il ferito poi si vedra'...!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.