Giovedì 14 Novembre 2019
   
Text Size

GIOIA: TIR IN FIAMME SU A14. RAPINA A PORTAVALORI

autostrada-gioia-pp

polizia stradale

Camion in fiamme sulla A14 Bologna-Taranto all'altezza del chilometro 708+500, tra Acquaviva e Gioia, avvenuto alle ore 16.08. Chiuso il tratto, tra Mottola ed Acquaviva delle Fonti verso Bari. Si registrano code a causa del traffico bloccato. Per i veicoli provenienti da Taranto per Bari, uscita obbligatoria a Mottola ed attraverso la Strada Statale 100 i veicoli diretti verso Bari-Bologna possono rientrare in autostrada ad Acquaviva delle Fonti.

Sul posto tra i mezzi di soccorso sanitari, meccanici, Vigili del Fuoco e Polizia Stradale, anche un elicottero.

Da fonti accreditate si conferma la natura dolosa dell'incendio. Anche questa volta per mettere in atto una rapina ad un portavalori, come quella attuata il 2 luglio scorso (RAPINA ARMATA A PORTAVALORI SU A/14 GIOIA-ACQUAVIVA-foto).

Nel corso della rapina sono stati esplosi alcuni alcuni colpi di pistola e date alle fiamme altri mezzi per coprire la fuga. Nessun ferito.

"Il furgone è stato affiancato dai malviventi, sei persone a volto coperto, hanno fatto fuoco colpendo gli pneumatici. Il mezzo, dopo essersi fermato, è stato aperto dalla parte superiore per essere svaligiato. Presi due sacchi contenenti banconote. I criminali si sono dileguati nelle campagne, perdendo una mazzetta di banconote da 20 euro e incendiando le auto. Secondo le Forze dell'Ordine il commando potrebbe essere stato assistito da complici appostati nei pressi del luogo identificato per eseguire il blitz".

 

 

 


 

Commenti  

 
#5 francesco 2012-08-26 23:15
più facile fare cassa con multe , rigorosamente ineccepibili, per divieto di sosta o tramite gli inconfutabili (ma sono tarati da chi???) etilometri che accorrere in autostrada dopo magari alcune telefonate di segnalazione ...capisco che questi signori sono pericolosi ma qualcuno deve pure intervenire!!!! certo se tutti usassimo la moneta elettronica (bancomat e carte di credito) questi signori potrebbero cambiare mestiere.......e poi scusate ma avevano anche l'elicottero eppure in direzione sud tra gioia e la barriera taranto non mi risultano 150 uscite......saluti
 
 
#4 filippudd.... 2012-08-26 11:56
per colpire noi automobilisti le autostrade sono piene di autovelox anche nascosti, per prevenire questi casi neanche una telecamerina. i controsensi tipicamente italiani.
 
 
#3 Margherita 2012-08-26 11:37
E' la seconda volta!!!
 
 
#2 Donato Leo 2012-08-26 11:08
Non è questione di cercare, caro Francesco. A volte pur sapendo chi ha commesso un delitto e non ci sono le prove, si può far ben poco o quasi nulla. Il vero problema è che le pattuglie delle forze dell'Ordine sono impiegate sempre meno, per carenza di carburante, perchè impegnati altrove, vedi i servizi di scorta ai signori onorevoli, ai dirigenti a ministri ecc. ecc.E' stato abolito lo straordinario, almeno era un incentivo. Insomma il tutto a discapito della sicurezza dei cittadini.
 
 
#1 francesco 2012-08-24 19:36
che dire.....coincidenze??? stesso posto stessa dinamica anche topo gigio capirebbe dove cercare......
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.