Sabato 15 Agosto 2020
   
Text Size

RAPINA ARMATA A PORTAVALORI SU A/14 GIOIA-ACQUAVIVA-foto

rapina-portavalori-a14-pp

rapina portavalori a14 2Una rapina è stata messa a segno ad un furgone portavalori sull'autostrada A/14 tra Gioia del Colle e Acquaviva delle Fonti, nel senso di marcia verso Taranto.

I banditi armati con fucili mitragliatori e pistole, a bordo di alcune auto, alle 7,30 hanno sbarrato la strada al mezzo blindato dell'Ivri con un camion al quale hanno appiccato le fiamme.

In pochi minuti, e dopo aver sparato alcuni colpi di kalashnikov a scopo intimidatorio, forando anche le ruote dell'automezzo blindato, i rapinatori hanno scassinato il tetto del furgone rapina portavalori blocco autoblindato con la fiamma ossidrica, è entrato in funzione il sistema di sicurezza che inonda di schiuma il carico. Nonostante ciò - ma il particolare non trova al momento conferme - i banditi avrebbero prelevato ugualmente tutto o parte del denaro trasportato, destinato al pagamento delle pensioni in uffici postali e banche della provincia di Taranto, trasportandoli su altre vetture a bordo delle quali si sono allontanati.

Il tratto di autostrada è stato chiuso a partire dalle 8 e per diverse ore con conseguenti disagi per gli utilizzatori.

La polizia ha già acquisito i filmati degli automezzi in transito ai caselli nel tentativo di individuare quelli dei rapinatori.

 (servizio fotografico a cura di Arcieri)

 

Commenti  

 
#12 spiedino 2012-07-03 13:02
Dada, va bene così, l'importante che oggi, come previsto, le pensioni sono state pagate regolarmente. Ti porgo distinti saluti.
 
 
#11 Francesco 2012-07-03 08:56
sfugge a tutti la considerazione più importante: era pieno giorno ed eravamo non in un tratturo della marchesana ma in autostrada, dove ci sono telecamere e tutor e da dove devi comunque uscire e ad ogni varco ci sono telecamere asservite da sistemi di registrazione digitale. Questi hanno messo in scena un vero e proprio assalto militare in pieno giorno ed è stato puro caso che nessuno sia rimasto coinvolto, infine hanno avuto il tempo di mettere di traverso un camion, dargli fuoco giusto prima dell'arrivo del portavalori, bloccarlo ed aprirlo con la fiamma ossidrica e tutto questo in AUTOSTRADA.... Ora credo per fare tutto questo 15-20 minuti o più sono assolutamente necessari, nessuno anche dall'altro lato ha visto e segnalato niente? La polizia era impegnata con l'etilometro?...rendiamoci conto che la nostra sicurezza è un optional oramai.....SALUTI
 
 
#10 Stivens 2012-07-02 22:03
Ma i banditi poi da quale casello sono riusciti a scappare, probabile avevano il telepas e sono passati inosservati,comunque le telecamere avranno ripreso qualcosa,e se le auto sono state rubate.! basta controllare tutti gli accrediti di quel giorno,ma giusto per identificare i proprietari delle auto.
 
 
#9 Dada 2012-07-02 20:48
Carissimo spiedino io nn ho detto il prossimo mese
 
 
#8 Spiedino 2012-07-02 18:02
DADA, mi dispiace, ma pagare le pensioni è proprio il mio lavoro che svolgo da 30 anni, quindi QUESTA MATTINA IO ERO PRESENTE. Rispondevo solo alla cretinata che hai detto "come faranno i pensionati con pochi euro fino alla fine del mese". Io ti rispondo che oggi sono stati pagati regolarmente moltissimi pensionati, comunque regolarmente tutti quelli della succursale, e che domani e non il mese prossimo come hai detto tu saranno pagati tutti regolarmente. ATTENZIONE A DIFFONDERE NOTIZIE TOTALMENTE PRIVE DI FONDAMENTO, SI PUO' GENERARE PANICO TOTALMENTE INGIUSTIFICATO TRA I PENSIONATI OLTRE AD INCORRERE NEI REATI PREVISTI DALLA LEGGE.
 
 
#7 Dada 2012-07-02 16:20
Forse nn ho espresso in maniera corretta il mio pensiero nn avrei preferito nulla e niente avrei semplicemente gradito che tutto cio' nn fosse accaduto . Caro spiedino ti posso assicurare che la situazione detta "stupidaggine" come hai commentato tu e' ben diversa e triste ti posso assicurare che stamattina in posta c'era gente che usciva con l'amaro in bocca (ti consiglio di informarti meglio sulle pensioni ) certo che le pensioni saranno pagate .... Ma come ripeto il mio pensiero e' andato a coloro che sono piu' deboli . Ribadisco in un periodo cosi' triste si potrebbe reagire diversamente e nn facendo del far west mettendo a repentaglio la vita di gente che nn c'entra . La guerra nn si fa in questo maniera con commenti fuori posto. Grazie
 
 
#6 domenica 2012-07-02 15:31
x dada
che cosa avresti preferito che a essere colpito(a morte, magari) fosse stato un dipendente Ivri o un carabiniere o un poliziotto in servizio su quel tratto di autostrada?
Certo dispiace per i poveri nonnini ma francamente viste come sono andate le cose mi sembra il male minore.
 
 
#5 Spiedino 2012-07-02 15:03
Nessun pensionato è rimasto mai senza soldi, domani le pensioni saranno pagate regolarmente, non diciamo stupidate !!!
 
 
#4 Gio 2012-07-02 14:43
Ma siamo nel far west...? Le solite cose italiane!Su un'autostrada stracolma di tutor e autovelox, quasi all'esasperazione,non c'è un piccolo aggeggio chiamato telecamera?! :o Va bè... meglio così, almeno non si è fatto male nessuno...si spera!
 
 
#3 rocco 2012-07-02 14:11
con i piedi e con le mani sono saliti sul furgone. Che razza di domanda!
 
 
#2 Dada 2012-07-02 14:03
Come al solito chi e' stato veramente colpito sono i pensionati .
Infatti oggi agli uffici postali molti hanno dovuto accontentarsi di pochi euro ..... Ma come faranno a fine mese ? Che vergogna !!!
 
 
#1 Quelloche... 2012-07-02 13:06
speriamo che nessun si sia fatto male, ma come hanno fatto a salire sul furgone?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.