Martedì 21 Maggio 2019
   
Text Size

RAGAZZA ASSASSINATA: E' STATA ANCHE PICCHIATA. I FUNERALI

assassinio-i-due-ragazzi

assassinata luogo ritrovamentoDurante le perquisizioni eseguite dai carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle e del Comando provinciale di Bari nell'appartamento in cui vive il 19enne Antonio Giannandrea, accusato dell'omicidio della fidanzata 21enne Antonella Riotino, i militari avrebbero trovato alcuni abiti sporchi di sangue, il cellulare della ragazza e un coltello da cucina con tracce ematiche. Sono in corso le perizie per stabilire se si tratta dell'arma usata per l'assassinio della giovane studentessa di Putignano.

Mentre si terrà lunedì mattina l'interrogatorio di convalida del suo fermo. Antonio Giannandrea, ha confessato di aver ucciso la sua fidanzata. A interrogarlo sarà il giudice per le indagini preliminari Marco Guida. Giannandrea resta rinchiuso nel carcere di Bari. L'accusa per lui è di omicidio premeditato.

Il delitto sarebbe maturato al termine di una serie di discussioni tra i due ragazzi. L'ultima sarebbe avvenuta mercoledì sera. La vittima avrebbe comunicato al fidanzato di voler troncare la relazione. Una decisione che Antonio Giannandrea nonassassinio-funerali avrebbe gradito. Per questo è scattata la sua reazione violenta sfociata nell'efferato omicidio.

Il giovane l'ha prima presa a pugni, poi l'ha sbattuta con violenza su un muretto di cemento fratturandole il naso. Infine l'ha colpita con un coltello da cucina al petto e sul collo. E' stato lui stesso a far ritrovare il cadavere agli inquirenti a 24 ore dalla scomparsa.

Domani saranno ufficiati i funerali della ragazza a cui parteciperà, in segno di cordoglio, l’intera cittadina.

(fonte: adnkronos)

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI