Lunedì 09 Dicembre 2019
   
Text Size

VASTA ZONA DELLA CITTÁ PER ORE SENZA ELETTRICITÁ-foto

black-out-via-garibaldi

black-out-opraiUna vasta zona della città per ore senza energia elettrica a causa di un guasto alla cabina Enel presente su via Garibaldi. Erano le 10 circa di questa mattina quando all’improvviso in numerose abitazioni, esercizi commerciali, studi professionali, persino nell’Ufficio Postale di via Ricciotto Canudo, è venuta meno la “corrente” e con la sua assenza la possibilità di poter espletare qualunque attività ad essa connessa. In molti hanno atteso pazientemente la sua riattivazione, pensando ad un guasto momentaneo, ma così non è stato.

Dopo diverse ore di attesa hanno dovuto arrendersi e rinunciare a fare qualsiasi cosa che solitamente e giornalmente erano solito fare grazie all’utilizzo di questa indispensabile fonte di energia. Pc, radio, televisori, elettrodomestici, calcolatrici, riscaldamento, luci inevitabilmente spente; ascensori, autoclavi, macchinari irrimediabilmente fermi. Tutto bloccato.

black-out-operai2

In molti, a quel punto, nel sapere che ci sarebbero volute altre ore per riparare il guasto, hanno deciso di chiudere “baracca e burattini”; altri hanno iniziato ad usare mezzi che solitamente adoperavano i nostri nonni, dalle candele ai bracieri, dalle torce ai secchi o alla semplice forza fisica. Persino l’Ufficio Postale ha deciso di chiudere i battenti “per l’intera giornata”!

Un guasto su cui aleggia l’alone del dubbio. Secondo alcuni residenti “il guasto sarebbe stato determinato dal mancato funzionamento della pompa aspira acqua, che normalmente invade la cabina posizionata sul marciapiede e interrata a un paio di metri al di sotto della rete stradale, che ha determinato un corto circblack-out-posteuito e il conseguente blocco del generatore.

Secondo i tecnici intervenuti (tre squadre con 4 operai, un camion gru, un furgone pronto intervento e una vettura di servizio) per ripararlo (al momento sono ancora lì), il guasto è stato dovuto ad una “pura e semplice casualità, è successo, non è colpa di nessuno”. Sta di fatto però che episodi simili si erano già verificati in un recente passato, nello stesso punto e poco più avanti, nei pressi del Mago, e sempre per lo stesso motivo: l’allagamento delle cabine! Vuoi a causa di piogge torrenziali o di mancato funzionamento delle pompe ivi presenti il risultato è sempre stato lo stesso, blocco energetico per l’intera zona.

102 5776Mai però si era verificata una mancanza di energia elettrica così prolungata che ha interessato una zona così vasta della città racchiusa tra le strade adiacenti l’Ufficio Postale, parte di via Garibaldi e via Ricciotto Canudo, via Vittorio Emanuele, via Bartolomeo Paoli, fino alla chiesa Madre. In alcune strade il servizio era stato ripristinato intorno alle 14.30 altre sono ancora in attesa.

Considerando il prolungarsi del disservizio, e il suo continuo manifestarsi nel tempo, molti commercianti e imprenditori della zona interessata dal black-out stanno pensando di presentare all'Enel una richiesta di risarcimento danni cumulativa.

(Scatti fotografici a cura di Donato Stoppini)

Commenti  

 
#3 pino.p 2012-01-22 20:31
tutto quello che è sucesso è tutta colpa del comune per i lavori fatti a... capero
 
 
#2 maria 2012-01-04 23:15
Se i commercianti chiedono un risarcimento danni io cosa dovrei chiedere?
visto che ho 3 bambini che sono stati tutta la giornata al freddo, mi si sono bruciati i climatizzatori e la lavatrice? io adesso che faccio mi metto le cambiali?
 
 
#1 Teresa 2012-01-04 17:55
Devo ringraziare gli impiegati dell'Ufficio Postale di Gioia del Colle 2 di via Noci, che nonostante questa mattina fossero sottorganico di una unità, hanno affrontato da soli l'afflusso dell'intera città con grande professionalità. Non riesco a capire, ma se gli impiegati di Gioia Centro erano senza fare nulla (non hanno aperto per tutta la giornata), perchè non hanno mandato una unità di rinforzo alla succursale.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.