TENTATO FURTO IN OUTLET, QUATTRO IN MANETTE

manette-minorenne-pp

carabinieri-arrestiGiro di vite dei Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle contro il dilagante fenomeno dei reati predatori. L’attività finalizzata a dare una risposta concreta al crescente allarme dei furti, soprattutto negli esercizi commerciali, ha consentito di arrestare quattro persone.

Questa notte a finire in manette sono state quattro persone che si erano introdotte in un “outlet” di abbigliamento e scarpe ubicato lungo la strada provinciale per Santeramo.

I malfattori, incappucarabinieri-di-notte1cciati, muniti di torce e  con guanti in lattice, utilizzando delle scale, si erano portati sul tetto dell’esercizio al fine di procedere alla disattivazione dell’impianto d’allarme e delle telecamere ivi esistenti, per poi intrufolarsi nel negozio in tutta tranquillità. L’arrivo dei Carabinieri della Stazione di Gioia del Colle e del Nucleo Operativo e Radiomobile dell’omonima Compagnia gli ha rovinato i piani. I militari, infatti, allertati dalla  centrale operativa di un istituto di vigilanza operante in questo centro, si sono portati rapidamente sul posto ed hanno circondato l’immobile.

I quattro, alla vistcaserma-compagnia-gioiaa delle “gazzelle” hanno tentato invano la fuga venendo prontamente bloccati. Si tratta di un 44enne di Triggiano e di un 40enne di Ceglie del Campo, entrambi incensurati e del 32enne Domenico Masciopinto e del 29enne Luigi Guglielmi, entrambi di Ceglie del Campo e già noti alle Forze dell’Ordine, che dovranno rispondere di tentato furto aggravato.

I malviventi, trovati in possesso anche di apparati radiotrasmittenti, oltre ad attrezzi da scasso sottoposti a sequestro, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati associati presso la locale casa circondariale.

(Comando Provinciale Carabinieri Bari)