Mercoledì 26 Febbraio 2020
   
Text Size

OPERAIO MUORE CADENDO DA TETTO CAPANNONE

tragedia-sul-lavoro-pp

incidente--190x130Un operaio romeno di 31 anni, Auras Bentea, dipendente di una ditta edile di Teramo, è morto questa mattina dopo essere caduto dal tetto di un capannone industriale, che si trova sulla ex statale 100, sul quale stava effettuando alcuni lavori.

Il giovane, insieme ad alcuni colleghi, stava effettuando dei lavori di coibentazione del solaio con della guaina, quando ha fatto un passo indietro finendo dentro un lucernaio (di quelli che servono a dare luce all'interno), e cadendo da un'altezza di 11 metri.

ambulanzaL’operaio, immediatamente soccorso dai compagni di lavoro, era ancora vivo all'arrivo dell'ambulanza, ma e' morto durante il trasporto all'Ospedale Miulli di Acquaviva.

Il giovane era regolarmente assunto, secondo quanto accertato dai Carabinieri della locale Compagnia di Gioia del Colle.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco,  gli operatori del 118 e gli ispettori dello Spesal.

La ditta presso la quale e' avvenuto l'infortunio sul lavoro si occupa della produzione di vetro.

(Fonte Adnkronos-Corriere)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.