Sabato 04 Luglio 2020
   
Text Size

OPERAIO CADE DAL 5° PIANO, GRAVISSIME LE SUE CONDIZIONI

incidente-sul-lavoro-impalc

incidente-impalcatura-dal-bErano le 9.00 circa di questa mattina, venerdì 11 febbraio 2011, quando un operaio 60enne, A.S., gioiese, è caduto dall’impalcatura che stava montando per una impresa di Casamassima, insieme ad altri suoi colleghi, da utilizzare per la realizzazione di lavori di manutenzione straordinaria ad uno stabile sito in via Gottardo, angolo via Giotto, nei pressi dei giarvia-gottardo-ang.-via-giottdini di Piazza Pinto.

Una caduta avvenuta dal 5° piano, quindi da una altezza di circa 15 metri, all'interno del pozzo luce dello stesso stabile. Immediatamente soccorso è stato trasportato d’urgenza presso il Miulli di Acquaviva da un’ambulanza del 118 giunta dal Pronto Soccorso dell’Ospedale Paradiso.

Nonostante la sua caduta sia stata in qualche modo rallentata dall'impalcatura sottostante già realizzata, le sue condizioni sono risultate gravissime, è  ricoverato nel reparto di rianimazione con un incidente--condominio-via-gevidente trauma cranico, presentava una ferita alla testa larga alcuni centimetri, come riferito da alcuni testimoni oculari (n.d.r.).

Allertato anche il locale Comando Stazione Carabinieri che ha provveduto ad isolare la zona del sinistro in attesa degli Ispettori della SPESAL (Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di spesalLavoro), che provvederanno a fare piena luce sull’accaduto sia in merito alle cause che alle responsabilità.

Sempre da indiscrezioni raccolte sul luogo, sembrerebbe che l’operaio non indossasse né la cintura di sicurezza né il casco protettivo.

Ennesimo infortunio sul lavoro che riporta alla ribalta una problematica di difficile soluzione quale è quella della sicurezza dei luoghi di lavoro.

Commenti  

 
#9 Dino 2011-02-13 11:54
comunque l'operaio nonostante la brutta caduta è lucido e non presenta lesioni cerebrali ...a parte qualche frattura!!! meglio cosi
 
 
#8 ala 2011-02-11 23:34
tutto questo succede da per tutto, al sud maggiomente. perche? siamo aproni
 
 
#7 capalicapala 2011-02-11 20:20
grandissimi (MODERATO).!!!! Questo accade quando volete risparmiare sulla pelle degli altri. E vi fidate dei capi condomini,e tecnici piu (MODERATO) di voi.
 
 
#6 michele 2011-02-11 20:18
Mi correggo perchè su queste cose non si scherza, l'operaio non è deceduto.. mi avevano informato male...pare sia in rianimazione , mi auguro con tutto il cuore che si rimetta presto!!!
 
 
#5 michele 2011-02-11 19:36
ahimè mi hanno detto che l'operaio è deceduto, mi dispiace molto :-(
 
 
#4 Nelson 2011-02-11 17:48
Gli incidenti bisogna prevenirli!!!!!!!
Ma questo non dovrebbero farlo gli ispettori della prevenzione e sicurezza sul lavoro??????????
 
 
#3 echisenefrega 2011-02-11 13:40
"sembrerebbe che l’operaio non indossasse né la cintura di sicurezza né il casco protettivo" questa è la normalità in tutti i cantieri. Poi le ditte dei lavori per riparare agli errori tragici, fanno risultare i malcapitati con un tasso alcolemico molto elevato.
 
 
#2 Antonio N. 2011-02-11 12:39
ovvio, senza rete di protezione senza casco senza cinture ...ovvio che succedono queste cose gravi. Nessuno rispettale norme di sicurezza sul lavoro nessuno!
 
 
#1 Luna 2011-02-11 12:15
...è assurdo,assurdo, assurdo che nel 2011 accadano ancora questi incidenti!! Il mio accorato in bocca al lupo...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.