Venerdì 17 Gennaio 2020
   
Text Size

75ENNE TRAVOLTA SU STRISCE PEDONALI EX SS 100 -foto-

investita-anziana-ss100-pp

punto-investimento-lidlAnziana signora gioiese, 75enne, investita da una Renault Scenic, guidata da un gioiese 63enne, mentre attraversava la ex Statale 100.

L’incidente è avvenuto intorno alle 12.30 in prossimità dell’uscita del supermercato Lidl. La nonnina, seminascosta da un’altra vettura che si accingeva ad immettersi sulla statale, è stata travolta sulle strisce pedonali, non vista, dalla Renault che sopraggiungeva dal rondò di via Noci in direzione Bari.

L’impatto è stato inevitabiltracce-di-sangue-su-asfaltoe nonostante il rallentamento della stessa vettura, in presenza dell’altro mezzo in attesa di svoltare, per via di un attraversamento della strada, da parte dell’anziana signora, effettuato in modo inaspettato quanto repentino, quasi di corsa, a detta del conducente (n.d.r.), rimasto anche sorpreso dalla sua improvvisa comparsa perché seminascosta dalla stessa vettura (una Renault vecchio modello di colore rosso, n.d.r.), il cui conducente si è allontanato anziché dare il proprio contributo per fare chiarezza sulla dinamica dell’investimento.

parabrezza-rottoNonostante l’impatto e l’aver battuto la testa contro il parabrezza della vettura, la signora ha avuto la forza di rialzarsi e fare alcuni metri, subito fermata però dall’investitore che ha cercato di calmarla e convincerla, nel notare la fuoriuscita di sangue per una ferita riportata alla testa, a rimanere ferma in attesa dell’ambulanza.

Ambulanza intervenuta drilevamenti-poliziaal locale Pronto Soccorso dell’Ospedale Paradiso e trasportata d’urgenza presso l’Ospedale Miulli per gli opportuni accertamenti clinici.

Sul luogo sono sopraggiunte anche una pattuglia della Polstrada e due della Polizia Municipale che hanno provveduto ad effettuare gli opportuni rilevamenti necessari per stabilire le cause pulizia-stradadell’incidente, oltre che a bloccare e deviare il traffico su altre strade.

La viabilità è stata ripristinata del tutto dopo circa un’ora, subito dopo l’intervento di una speciale squadra che ha provveduto a ripulire la carreggiata, non tanto dalle parti meccaniche o di carrozzeria, inesistenti, quanto dai liquidi scivolosi fuoriusciti dai flaconi di detersivi di proprietà della signora, insieme alle tracce di sangue riversatosi sull’asfalto in attesa dell’ambulanza.

Commenti  

 
#4 pinuccio 2011-02-07 22:38
ma quale pronto intervento dell'ambulanza!!!!!!!!!
sarà arrivata almeno dopo 25 minuti, a piedi sarebbero arrivati prima vista la vicinanza del pronto soccorso!!!!
bravi i vigili urbani!
quando scrivete gli articoli mettevi bene a conoscenza dei fatti


LA REDAZIONE
I fatti "rapportati" erano quelli inseriti nell'articolo, peccato non averti incontrato prima, avremmo potuto rimediare a questa discordanza. Perchè non ti sei fatto avanti prima anzichè aspettare la mezzanotte per farlo presente?
 
 
#3 marica 2011-02-07 20:21
povera signora!!!!vi prego provvedete subito quell'incrocio è pericolosissimo,anzi anche il semaforo va ripristinato poichè questo tratto di strada è diventato un'autodromo!!!io ci abito e lavoro qui!!!
 
 
#2 Beppe 2011-02-07 18:05
Bisogna costruire i passaggi pedonali rialzati; quelli che costringono gli automobilisti a rallentare. Ogni anno le vittime dei passaggi pedonali sono circa il 15% del trasporto su gomma.Solo così si potrà avere sicurezza nei centri urbani. Sindaco rifletta.
 
 
#1 Melanie 2011-02-07 16:34
INFATTI...c'è da aver paura, quel' incrocio e pericolosissimo per chi spesso va a fare della spesse Donne casalinghe giovanni con figli piccoli e anziani...già da tempo hanno dovuto prendere provvedimenti ma come accade SEMPRE! deve succedere qualcosa di spiacevole perché qualcuno si decida a muoversi...Signor Sindaco...prenda provvedimenti URGENTE!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.