GIOVANE GIOIESE MUORE SULLA SANTERAMO-CASSANO

ambulanza_e_vigili

lancia_kTragico incidente stradale questa mattina sulla provinciale Cassano-Santeramo: un giovane a bordo della sua auto, una "Lancia K" ha perso il controllo della stessa andandosi a schiantare contro il guard-rail di protezione.

Drammatica la scena che si è presentata agli occhi dei soccorritori: le lamiere di protezione della strada infatti, hanno divelto la parte superiore dell'auto e, come una lama tagliente, hanno sfigurato il volto del ragazzo facendogli perdere la vita e rendendolo irriconoscibile.

La vittima si chiama Manuel Braccio, aveva 21 anni, era residente a Santeramo con la sua famiglia pur essendo nato a Gioia del Colle.

118_1Sul posto sono intervenuti immediatamente una pattuglia della Vigilanza "Sivisi" che ha prestato i primi soccorsi e allertato i soccorsi del "118" ed i Carabinieri oltre alla Polizia Municipale ed ai Vigili del Fuoco.

La strada è rimasta bloccata per ore, costringendo a lunghe deviazioni gli automobilisti.

vigili_del_fuoco_putignanoL'incidente sarebbe accaduto intorno alle 7.30 di questa mattina, un paio di chilometri dopo le grandi curve della provinciale in prossimità del punto in cui qualche anno fa vi fu quel tragico incidente che costò la vita a cinque giovani santermani. Forse un colpo di sonno o la strada resa viscida dall'umidità hanno fatto perdere il controllo della vettura, mandandola fuori strada: dopo aver invaso la corsia opposta a quella di marcia, l'auto ha divelto il guard-rail, finendo nelle campagne.

Ci sono voluti i mezzi dei Vigili del Fuoco per estrarre il giovane dalle lamiere e per poterlo identificare: il suo volto, infatti, era completamente sfigurato e si è potuto accertarne l'identità grazie ai documenti.

Ai soccorritori non è rimasto altro che chiamare una ditta di pompe funebri di Cassano per portare via il cadavere e avvisare la famiglia.