Mercoledì 25 Maggio 2022
   
Text Size

AGGIORNAMENTO POSITIVI AL COVID-19. NUOVO AUMENTO

coronavirus

ROMA EMERGENZA CORONAVIRUS“Sulla scorta dell'ultimo bollettino pervenuto dalla Prefettura di Bari, a Gioia del Colle 381 (+111 rispetto a due giorni fa) cittadini sono positivi al Covid-19 mentre 41 (-20) sono in quarantena per contatto stretto avuto con persone risultate positive.

Ripartendo il numero degli attualmente positivi per fasce di età, si registrano 3 casi da 0 a 5 anni, 29 casi da 6 a 10 anni, 12 casi da 11 a 14 anni, 29 casi da 15 a 19 anni, 82 casi da 20 a 30 anni, 101 casi da 31 a 45 anni, 70 casi da 46 a 60 anni, 39 casi da 61 a 75 anni, 15 casi da 76 a 90 anni e 1 caso da 91 anni in su.

In questa fase così critica, è indispensabile mantenere alto il livello di guardia ed osservare le vigenti norme volte a contrastare e a contenere la diffusione del virus.

È possibile consultare le FAQ aggiornate sull'utilizzo della mascherina e sulle nuove norme per la quarantena (valide su tutto il territorio nazionale) al seguente link:

https://www.governo.it/.../domande-frequenti.../15638...”.

dal profilo fb comunale

 

Commenti  

 
#10 Cittadino Honesto!1! 2022-01-07 01:51
redazione, al soliti ti prodighi per rispondere solo a me, le baggianate da propaganda di basso livello che altri scrivono stanno bene lì invece.
Ma quando vi riunite tra voi dite le stesse cose? Ci credete veramente?
Devo dire che al solito la risposta lascia il temoo che trova, dato che tu vivi in occidente e c'è un governo centrale che decide.

Poi mi rispondi che non sei portavoce di nessuno. :lol:

La Redazione
Ribadiamo, portavoce di tutti. Come le nostre risposte. Certo, viviamo in occidente, ma questo virus è uguale sia in Occidente che in Oriente, cambia soltanto il modo e i metodi su come affrontarlo per non farsi sopraffare.
A proposito, l'Australia e la Nuova Zelanda non sono la Cina, sono Paesi democratici, eppure agiscono in modo differente rispetto a noi, quasi come la Cina, ma nessuno si lamenta delle decisioni drastiche prese dal loro governo, anzi. La differenza è tutta qui. Lì si "agisce" tempestivamente e preventivamente, da noi....meglio lasciar perdere.
Saluti
 
 
#9 Giovannino 2022-01-06 21:11
@Giuseppe ha perfettamente ragione bisogna controllare chi lavora nella ristorazione e a contatto con il pubblico e non ha nessun vaccino.
 
 
#8 Alfio 2022-01-05 22:55
E Mastrangelo dorme!
 
 
#7 BOLLINO 2022-01-05 18:21
Ma quando uscirà l'articolo sulle multe pazze che stanno colpendo i cittadini gioiesi sul presunto errato smaltimento dei rifiuti ? E i "bollini" che invitava a mettere l'amministrazione Lucilla sui mastelli come preavvertimento dello sbaglio che fine hanno fatto ? L'amministrazione Mastrangelo vuole correggere i comportamenti dei cittadini o ... vuole fare cassa ?
 
 
#6 Nicola A. 2022-01-05 18:21
@ cittadino; la colpa è anche del Sindaco perchè è TENUTO a SALVAGURDARDARE la salute dei suoi Concittadini; se non è capace è un altra cosa. E poi un BUON PADRE DI FAMIGLIA dà il BUON ESEMPIO, il nostro Sindaco invece fa selfie SENZA MASCHERINA E DISTANZIAMENTO SOCIALE, inoltre ORGANIZZA eventi in cui gli ASSEMBRAMENTI sono assicurati. Poi ha il DIRITTO/DOVERE di emanare ORDINANZE e non lo fa, per fare il Sindaco si è fatto eleggere, si è aumentato lo stipendio con tutta la Giunta ed ora NON può sottrarsi ai suoi DOVERI. Inoltre quando ci sono ORDINANZE, i cittadini le ignorano ed i Vigili non le fanno rispettare ha il sacrosanto dovere di richiamare e sollecitare il Comandante affinchè siano OSSERVATE. Bastano questi argomenti per far emergere che il PRIMO responsabile è il Sindaco?
 
 
#5 Cittadino Honesto!1! 2022-01-05 18:00
@Cittadino c'è una pandemia mondiale, qui ci sono i genialoidi che scrivono che sia colpa di Mastranagelo. Bada bene li avrei chiamati genialoidi chiunque fosse stato il sindaco, perchè ci vuole un intelletto molto sottile, tipo carta velina, per identificare in un sindaco di paese la causa della diffusione di un virus che arriva dalla Cina e le cui varianti arrivano tutte da paesi esotici.

@Nicola A. Dovrebbero chiudere tutto, ma proprio tutto. Poi se ci serve la farina o l'acqua, o il sapone ce li fai recapitare tu con un Canadair. Oltre a una visione distorta della realtà, come se esistesse solo il quartiere di casa tua, ipotizzi 4/5 giorni per risolvere; quindi nella tua mente in meno di una settimana se stiamo tutti chiusi in casa il virus sparisce, allora come mai dopo mesi di lockdown duro nel 2020 il virus è ancora tra noi?


La Redazione
Se in Cina, ma non solo (anche in Australia o in Nuova Zelanda ed altri Paesi), si applica il lockdown anche per pochi casi, un motivo ci sarà. Perchè nei paesi occidentali ciò non accade anche se si è di fronte a decine di migliaia di nuovi casi al giorno?
Il Sindaco? Meglio sarebbe dire i sindaci, visto che ciò accade ovunque, certo, non è colpa loro se ci sono i contagi, ma se aumentano, o li si alimenta con "strane" decisioni che invitano agli assembramenti, anzichè contrastare la diffusione del virus con l'aumento dei controlli e l'applicazione delle norme, ma dare ordine di far rovistare nelle pattumelle della indifferenziata alla ricerca di prodotti differenziabili e sanzionare gli ignari cittadini, allora è normale che li si additi come corresponsabili della diffusione dei contagi e l’aumento dei positivi.
Saluti
https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/cina-tre-casi-di-covid-asintomatici-e-va-in-lockdown-una-metropoli-da-piu-di-un-milione-di-persone_43948742-202202k.shtml
 
 
#4 cittadino 2022-01-05 06:36
io voglio capire perchè la colpa è sempre del sindaco e non la nostra che in questi casi ci dimostriamo di essere irresponsabili, imbecilli,e invertebrati Dobbiamo essere sempre minacciati per dover fare in nostro sacrosanto dovere, e comportarci come da normative vigenti.
 
 
#3 Antonio rest 2022-01-04 22:39
@Nicola A. Le chiusure x 4 5 giorni non risolverebbe.. servirebbero più lunghe tipo lockdown ma ciò non verrebbe retto dall' economia già in difficoltà. Per cui salviamo ora il salvabile, fiducia nei vaccini che portino ad essere una malattia breve e non grave. Speriamo e preghiamo
 
 
#2 Giuseppe M. 2022-01-04 20:38
Ma i vigili urbani invece di fare le multe per le bucce dei mandarini nelle buste perchè non controllano nei locali se la gente ha il green pass? e poi.. ci sono titolari o dipendenti di tante attività senza green pass che lavorano come nulla fosse.. e le palestre? (alcune non tutte) che i green pass nemmeno li chiedono.. si allena gente non vaccinata.. poi quando vi chiuderanno NON LAMENTATEVI
 
 
#1 Nicola A. 2022-01-04 18:25
@ Antonio REST, riferito all'altro articolo.
Purtroppo verifichiamo che ogni giorno che passa aumentano in modo esponenziale il numero dei contagiati (SIC!). La colpa sarà anche di TUTTI NOI ma sono MESI che EVIDENZIO che il SINDACO ha il sacrosanto DIRITTO/DOVERE di TUTELARE la salute dei suoi concittadini, PURTROPPO, preferisce nascondersi e non assumersi le proprie responsabilità. Secondo i DPCM ancora validi il SINDACO può DECRETARE la ZONA ROSSA circoscritta. Manca il coraggio o la coscienza per farlo??? Chiusura TOTALE per 4/5 giorni e quando dico "CHIUSURA TOTALE" intendo anche supermercati, fruttivendoli, bar, ecc. Le farmacie resterebbero aperte SOLO per EMERGENZE; altrimenti la COLPA ALTRUI (di chi ha interesse) RICADREBBE SUI SOLITI" Se non si ha la volontà di attuare le giuste regole, allora, poveri noi e SI SALVI CHI PUO'.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.