Venerdì 20 Maggio 2022
   
Text Size

COVID-19. ULTERIORE BALZO IN AVANTI DEI POSITIVI

coronavirus

coronavirus“Sulla scorta del bollettino pervenuto in data odierna dalla Prefettura di Bari, a Gioia del Colle 115 (+65 rispetto alla settimana precedente) cittadini sono positivi al Covid-19 mentre 6 (+1) sono in quarantena per contatto stretto avuto con persone risultate positive.

Ripartendo il numero degli attualmente positivi per fasce di età, si registrano 1 caso da 0 a 5 anni, 14 casi da 6 a 10 anni, 3 casi da 11 a 14 anni, 5 casi da 15 a 19 anni, 28 casi da 20 a 30 anni, 25 casi da 31 a 45 anni, 24 casi da 46 a 60 anni, 10 casi da 61 a 75 anni e 5 casi da 76 a 90 anni.

Alla luce del drastico aumento dei casi di positività registrato negli ultimi giorni, si rinnova l’accorato appello alla prudenza, alla responsabilità e al rispetto delle norme volte a contenere e a contrastare la diffusione del virus.

Si ricorda, inoltre, che, con l’entrata in vigore del Decreto Festività (clicca qui per consultare il contenuto integrale: https://www.gazzettaufficiale.it/.../2021/12/24/21G00244/sg), fino al 31 gennaio 2022 è obbligatorio indossare la mascherina (anche chirurgica) all'aperto, anche in zona bianca.

“Invito tutti alla massima cautela e alla rigorosa osservanza delle norme anticontagio - dichiara il sindaco Giovanni Mastrangelo -. Sull’intero territorio nazionale stiamo attraversando un’altra fase critica di questa pandemia. Occorrono senso di responsabilità e grande attenzione per limitare ed arginare l’avanzata di questa nuova variante. Pertanto esorto tutti ad evitare qualsiasi potenziale occasione di contagio in questi giorni di festa. Considerata la delicatezza del momento, comunico, infine, la decisione presa dall’Amministrazione di annullare tutti i prossimi eventi inseriti nel cartellone natalizio”.

dal profilo fb comunale

 

Commenti  

 
#7 Allarmato 2021-12-31 16:55
I positivi e contagiati sono parecchie centinaia in più,garantito.
Purtroppo i controlli sono pari a zero,sembra che più
si invochi la presenza dei vigili e più questi latitano(già in tempi normali e per il semplice controllo di incroci nevralgici e traffico sono inesistenti,anche se poi li vedi stipati in 4 su una panda,non si sa per fare cosa e dove andare a zonzo)...un loro perfido godimento e di chi è al di sopra!Eppure sono stipendiati da noi!
È assurdo il totale disinteresse e permissivismo in
questo paese,oramai allo sbando in questa come in altre situazioni.
Si salvi chi può.
 
 
#6 Cittadino qualunque 2021-12-30 16:06
Assurdo questo articolo! attività chiuse centinaia di positivi, frutto della grande incoscienza senza controllo,ma dov’era il primo cittadino e gli organi di controllo giovedì i giorni prima delle feste,via Roma sembrava la festa di San Filippo quando non c’era il COVID!
Ah forse a Gioia c’è il COVID Free!
Ma tacete che fate bella figura!
 
 
#5 Ottavio 2021-12-29 19:04
MASTRANGELO SVEGLIATI
 
 
#4 Cittadino Honesto!1! 2021-12-29 18:58
Max tutto è aperto, lo dice IL GOVERNO NAZIONALE.
 
 
#3 MM 2021-12-29 17:39
La stupidità di questo paese è senza confini. Assurdo!
Zero controlli, considerato che ci si avvicinava alle feste..il nulla!
Avrei voluto farvi vedere cosa c'era il 24/12 intorno alle ore 15,00 davanati al nuovo bar in via roma.
E nn puoi prendertela con i ragazzi. Gli è permesso di star all aperto a bere spritz. E questi sono i risultati.
Le farmacie ogni giorno effettuano circa 200 tamponi e ne escono positivi circa 30/40 al giorno. Come fanno ad essere solo 115 se ne stanno facendo a tambur battente da una settimana??? Sarano almeno 300/400.
I ns governanti sono degli sciagurati. Questo non è voler bene ai propri cittadini, ma solo far finta di niente.
Basta che di notte vanno mettendo mani nei bidoni della spazzatura per far cassa.
Aueeeeeee, riprendetevi!
Questo paese piu' in basso non penso possa scendere.
 
 
#2 Nicola A. 2021-12-29 14:15
leggo nell'articolo che Il Sindaco invita tutti alla cautela......
Egr. SINDACO; si da il caso che è il PRIMO CITTADINO a dover usare il MASSIMO della CAUTELA emettendo ordinanze e facendo RISPETTARE tutte le norme RECENTISSIME e quelle già note. Intanto in Città si vede ben altro VERO???? Più CONTROLLI e meno retorica e si ricordi che PREVENIRE è MEGLIO CHE CURARE. Le ordinanze vanno fatte PRIMA che SCAPPANO I BUOI.
 
 
#1 Max 2021-12-29 12:33
E la pista di ghiaccio resta aperta!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.