Lunedì 12 Aprile 2021
   
Text Size

Interrogazione M5S sperimentazioni CCA. “Dettagli agghiaccianti”

128752559-670572510291350-6331238795320202968-o

termosud-ansaldo. ciminiera inceneritore in funzione“In data 02.03.2021 e giunta la risposta all'Interrogazione presentata in data 17.12.2020 alla Commissione Europea da Rosa D'Amato, Europarlamentare sulle sperimentazioni CCA e sulle possibili violazioni alle direttive CE e UE del 2004 e del 2010.

La risposta fornita da ELISA FERREIRA della Commissione Europea è alquanto sorprendente. Nella nota si evincono alcuni dettagli agghiaccianti:

Le sperimentazioni effettuate con nuove tecniche non sono "SOGGETTE" alla direttiva Europea madre 2010/75/UE perchè mirata appunto a nuovi processi.

Qualora l'installazione in questione rientri comunque nell'ambito di applicazione della direttiva IED, le autorità competenti possono accordare una deroga temporanea per la sperimentazione e l'utilizzo di tecniche emergenti.

In poche parole, in nome del progresso tutto o quasi è consentito.

Quali emissioni industriali producano queste sperimentazioni, non è dato saperlo.

E quale sarebbe l'organo preposto al controllo del rispetto della direttiva madre 2010/75/UE?

LA REGIONE PUGLIA!

Peccato che le autorità Regionali abbiano dichiarato che al momento non sono in corso indagini per accertare il mancato rispetto della norma in questione sulle emissioni industriali.

Noi non abbiamo parole! Ma non ci arrendiamo.

L'esposto che noi del MoVimento 5 Stelle Gioia del Colle abbiamo presentato alla Procura della Repubblica sta facendo il proprio percorso”.

MoVimento 5 Stelle Gioia del Colle

 

Commenti  

 
#6 Antonio 2021-03-08 18:16
Dopo la risposta della Procura della Repubblica se non soddisfa sicuramente Striscia la notizia puo' risolvere il tutto in Italia funziona cosi'.
 
 
#5 Pinocchi! 2021-03-08 15:29
C'è qualcosa che non capisco, il nostro sindaco è onnipresente, non si fa in tempo a nominare sul web lui e la sua amministrazione e immediatamente, si....fa vivo. Sempre! Ma se si prova a fargli una domanda, diventa uccel di bosco!
Su questa pagina le chiamate al primo cittadino ci sono ma lui non risponde.
E dovrebbe rispondere anche su quanto è successo alle educatrici comunali e su quanto sta succedendo all'Itea. Il loro baccano quando c'era l'amministrazione Lucilla, la chiamata alle firme, chieste e raccolte persino nelle Chiese anche dalla soprannominata pia donna, che fine ha fatto? Tutto quanto loro, allora, avevano denunciato era falso aveva come fine ...attaccare quella che era un' ottima Amministrazione che aveva addirittura fatto installare delle centraline Arpa.
E ora.... i fautori di quella iniziativa, come si sta muovendo a proposito dell' ITEA? Le centraline dell'Arpa ci sono ancora?
Noi cittadini ci sentiamo allo sbaraglio nel vedere lo stato in cui versa la città,
Le informazioni a proposito della pandemia mancano o vengono date con il contagocce. Gioia è diventato un gambero. Poi Sindaco, è una domanda questa: lei si è vaccinato? Qualcuno della sua amministrazione si è vaccinato? I cittadini hanno bisogno di avere questa risposta!
 
 
#4 Muzio scevola 2021-03-08 13:15
Ho fatto male a non..... mettere la mano sul fuoco prima di mettere la..... croce su quella lista! Capano, la chiamo e le chiedo si ricorda quando raccoglieva le firme Chi è contro l'ex amministrazione Anche io ho firmato per poi capire che era stato tutto un bluff e che quella Amministrazione ci stava difendendo sotto tutti i punti di vista e ora lei che fa? Che fa?
 
 
#3 Gino 2021-03-08 08:27
Ma la nostra Amministrazione che sta facendo in merito?
 
 
#2 Gianni 2021-03-07 23:37
GRAZIE!sono con voi
 
 
#1 Bravi 2021-03-07 21:59
Bravi bravi!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.