Martedì 20 Ottobre 2020
   
Text Size

Salgono ancora i positivi. A Gioia, in Puglia, in Italia

coronavirus

Bollettino-Covid-15102020-4“Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì 15 ottobre 2020 in Puglia, sono stati registrati 5346 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 257 casi positivi: 144 in provincia di Bari, 12  in provincia di Brindisi, 27 nella provincia BAT, 25 in provincia di Foggia, 8 in provincia di Lecce, 40 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.

Sono stati registrati 7 decessi: 4 in provincia di Bari e 3 in provincia di Foggia”.

A Gioia del Colle ad oggi, secondo i dati in possesso del Sindaco, piccolo aumento ma molta gente in isolamento fiduciario. 6 persone sono positive, 6 sottoposte a tampone, negative ma isolamento fiduciario e 6 in isolamento in attesa di eseguire il tampone. In altri comuni ormai è caos... Altamura +200, Modugno +100, Alberobello +80, Bari ormai fuori controllo...”.

In Italia sono stati registrati 8.804 casi positivi in più rispetto a ieri su una base di 162.932 tamponi effettuati.

Di seguito la dichiarazione del DG ASL Bari, Antonio Sanguedolce: “Sono 144 le positività al Sars-Cov 2 rilevate oggi dal Dipartimento di Prevenzione. L’attività di contact tracing continua a evidenziare una casistica legata ai positivi già isolati e sottoposti a sorveglianza epidemiologica. I dati a nostra disposizione mostrano che la circolazione virale resta elevata, in particolare, in ambito familiare e comunitario, perciò va ribadita l’estrema utilità di attenersi alle regole anti-contagio: frequente igiene delle mani, distanziamento interpersonale e uso della mascherina anche all’aperto. Inoltre, invitiamo i cittadini ad un rigoroso rispetto delle nuove regole dettate dal Governo, soprattutto in una fase in cui ognuno è chiamato ad agire responsabilmente, nella piena consapevolezza dell’emergenza sanitaria in corso, contribuendo a limitare le occasioni di trasmissione del virus”.

dpc-covid19-ita-scheda-regioni-latest-76

Commenti  

 
#15 Nicola A. 2020-10-20 14:19
Una persona di buonsenso dovrebbe capire che se non si adottano ADESSO le dovute precauzioni per limitare il contagio, a breve, ci potrebbe essere un lockdown, seppure circoscritto alla sola area "contagiosa" ed in questo contesto sarebbero penalizzati anche coloro che si comportano in maniera sensata e GIOIA non è una zona "MIRACOLATA" e il virus non contagia per APATIA. Con un lockdown in atto, non ce n'è per nessuno, nè per gli amici, nè per amici degli amici. Forse qualcuno stà creando le condizioni per realizzarlo? Sarebbe da idioti e irrespnsabili; allora meglio il meticoloso rispetto delle norme anticovid abbinati ai controlli per garantire agli esercenti corretti ed anche a coloro che non rispettano le norme, di NON CHIUDERE. NOTA: il posto di blocco nei pressi della Madonna della Croce in questo momento non è prioritario ma è più urgente non far aumentare i contagi, per cui i TRE VIGILI possono essere destinati ai controlli. La situazione è seria e, senza allarmismi, rischia di penalizzare tutta la comunità, per cui, SVEGLIA!?
 
 
#14 Rabbrivido 2020-10-20 09:36
Buongiorno, scusate ma perché ogni volta per qualunque problema ci si rivolge al sindaco??? A Gioia fortunatamente abbiamo la figura del facilitatore, al secolo il Super vulcanico PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Ha sempre detto dalla parte dei cittadini, dalla parte della gente, e quindi cosa aspettiamo, bussate e troverete aperto, chiedete e vi sarà dato, e se avete un problema....bhe....RISOLVETEVELO DA SOLI!!!!!!!
 
 
#13 Pio 2020-10-19 19:28
Come farà il sindaco a chiudere le zone della movida morta a Gioia. Lì dove c'è un accenno di movimento ci sono degli amici. Se si chiudono non torneranno i voti quando serviranno. Al diavolo il covid, viva la movida viva gli amici. Poveri gioiesi..........!
 
 
#12 Salvatore 2020-10-19 09:25
Vedremo se...... il sindaco avra' il coraggio di chiudere le zone della movida, a Gioia.
Oppure non vuole fare dispetti agli esercenti che lo hanno sostenuto, mettendo a rischio la salute di tutti noi cittadini?
 
 
#11 Alfio 2020-10-18 19:38
Scuola? Dite al sindaco Mastrangelo che alla scuola elementare San Filippo Neri MANCA L'ACQUA CALDA NEI BAGNI!
E MANCANO ANCHE I DISPENSER DI SAPONE OLTRE ANCHE GLI ASCIUGATORI PER LE MANI!
I NOSTRI FIGLI SONO AL FREDDO!
 
 
#10 Nicola A. 2020-10-17 15:53
@ REDAZIONE, la risposta data a "I soliti" è ESEMPLARE e chi vuol capire capisca ma se qualcuno non ha capito, io dico: SINDACO, quando emetterà comunicati ufficiali settimanalmente? Se l'ASL non comunica i dati allora si rivolga al Prefetto, non può essere che si ricevono dati Nazionali; Regionali, Provinciali e poi ci perdiamo in un bicchiere d'acqua dando la colpa a chicchessia ed affermando che i dati sono ufficiali dopo 5/6 giorni. Qualcuno che difende il Sindaco su questo argomento, spiegasse ai cittadini di Gioia, chi comunica i dati fino a quelli provinciali e poi almeno a Gioia non si sa più niente? Sarà la ASL o chi per essa ma sono dati UFFICILALI comunicati GIORNALMENTE. Ripeto; come mai a GIOIA i dati e gli aggiornamenti sono carenti? Allora i dati che leggiamo tutti i giorni sono FALSI? Non credo proprio.
 
 
#9 AUGUSTO 2020-10-16 18:31
IO SINDACO ED AMMINISTRATORI LI VEDO SOLO A FARSI BELLI SU FACEBOOK.
CONTROLLI ZERO. MA PARLO ANCHE DI AUTO IN DOPPIA E TERZA FILA, ESERCENTI SENZA MASCHERINA. SULLA VIA DI PUTIGNANO UN CONSESSIONARIO PERENNEMENTE SENZA MASCHERINA.
ASSEMBRAMENTI DI GIOVANI OVUNQUE.
FINO A 10 GIORNI FA SI CHIUDEVA LA STRADA DI PIAZZA XX SETTEMBRE PER ESIBIZIONI DELLA PIZZERIA.
SI SPENDONO 2.050 EURO PER L'ESIBIZIONE DI ALCUNI CANTANTI NOSTRANI AL TEATRO, PER POCHI INTIMI SOLO AMMINISTRATORI, DI QUESTI TEMPI. STANNO CHIUDENDO IL LABORATORIO ANALISI CON BUONA PACE DI CAPANO, MENTRE FUMI NERI CONTINUANO AD USCIRE DA ANSALDO.
I PARCHI SPORCHI DI ESCREMENTI DI CANI ED ANCHE DI BUSTE DI IMMONDIZIA.
FOTOTRAPPOLE NEMMENO A PARLARNE.
UNICA COSA FATTA: IL LORO STIPENDIO AUMENTATO. QUESTA E' LA VERITA'.
 
 
#8 I soliti 2020-10-16 17:59
Ieri avete titolato "i positivi sono 11"..oggi scopriamo che sono 6..una rettifica vi farebbe onore..

La Redazione
Quale rettifica, quale onore. Abbiamo solo riportato i dati contenuti nel "Bollettino epidemiologico ufficiale" emesso giornalmente dalla Regione Puglia e ripreso a livello nazionale. Se non si vuol capire questo allora è qualcun altro che è in malafede. Se di rettifica si deve parlare il compito spetta a chi sostiene di essere in contatto con i canali ufficiali, che a sua volta, altrettanto ufficialmente e pubblicamente, non dietro richiesta telefonica di chicchessia, dovrebbe renderne conto all'intera cittadinanza. E se occorre spiegare, con dati altrettanto inappellabili e inoppugnabili, il perchè di alcune differenze tra i vari dati ufficiali, come da sempre fanno altri sindaci di altri comuni. Dov'è il problema o la causa ostativa?
Saluti
 
 
#7 Angelino 2020-10-16 13:38
Sindacooooooo...... Ci vogliono i controlli costanti per fare applicare le norme dei vari DPCM. Ti rammento i tuoi compiti...
"Il sindaco, quale ufficiale del Governo, adotta con atto motivato provvedimenti, anche contingibili e urgenti nel rispetto dei principi generali dell'ordinamento, al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l'incolumità pubblica e la sicurezza urbana."
 
 
#6 per Augusto 2020-10-16 06:08
Caro Augusto ma su quale pianeta vivi. Devi sapere che a Gioia ci sono molti controlli e tutti quanti stanno lavorando tantissimo..a partire dal Sindaco e amministratori. Non possiamo dimenticare l'immane lavoro per sistemare le scuole. Io lavoro a scuola e ho visto con i miei occhi tutti coloro che in quei giorni avevano la responsabilità di completare quanto impartito dalle prescrizioni nazionali.
Pertanto cerchiamo di aiutare questi nostri amministratori a gestirci nel migliore dei modi. E tu che sei di natura disfattista per un buon periodo cerca di andare in qualche altro paese..magari vai ad alberobello o ad altamura (tanto sono a pochi Km da Gioia)
 
 
#5 Cittadino Honesto!1! 2020-10-15 21:24
Mah sembra che si descriva la fine del mondo per la nostra provincia.
Basta leggere i comunicati ufficiali e si parla di contagi in famiglia tra positivi e contatti riconducibili ad altri malati.
Ad Alberobello solo 70 sono tutti nella stessa casa di cura.

Gioia 6, e se consideriamo gli altri 8 della prima ondata (purtroppo 2 deceduti) arriviamo a 14...
 
 
#4 Crudo 2020-10-15 18:03
Non riesco a preoccuparti per il covid....e preoccupante???proprio paura zero...penso sia più facile che io muoia per un un'incidente stradale che di civid

La Redazione
Potrebbe essere, potrebbe anche capitare a tutti, l'importante è che a causa nostra non si coinvolgano altre persone, come invece accade per questo virus, senza nemmeno saperlo. E non è una differenza da poco.
Saluti
 
 
#3 Antonio 2020-10-15 17:54
Che la situazione a Bari sia FUORI CONTROLLO esattamente chi lo ha detto?
 
 
#2 Sinistrorso 2020-10-15 17:34
Gioiesi più responsabili di altri.
 
 
#1 Augusto 2020-10-15 16:55
CONTROLLI ASSENTI A GIOIA DEL COLLE!
COMPLIMENTI......... AI NOSTRI AMMINISTRATORI!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.