Gioia - Zona camper in via “Le strettole” invasa da auto e liquami

area-sosta-camper

area-sosta-camper-fossa-biologica

Abbiamo intercettato su face book una denuncia a firma di un concittadino “di adozione”, Antonio F. che riportiamo per sottoporre all’attenzione di chi è responsabile dell’area di sosta per camper situata in via “le strettole” il problema evidenziato, tra l’altro non da poco - un pozzetto allagato di liquami e parcheggio invaso da auto - che ha costretto numerosi turisti ad andar via senza poter sostare a Gioia.

Come cittadino di Gioia, ormai gioiese di adozione da 42 anni, e come possessore di un camper, ho sempre vantato la mia città e invitato tanti camperisti incontrati un po’ in giro a venire o quantomeno a passare da Gio118082834-10223644972697417-2483192964699843754-oia, per le mozzarelle, per il primitivo, per il castello e l'ottima enogastronomia offerta dai tanti locali in città... tutto questo accompagnato da una buona area camper, grande, tranquilla, illuminata, dove poter sostare e poter fare scarico/carico di acqua in modo del tutto gratuito.

Tanti sono passati e mi hanno ringraziato per il consiglio perché si sono trovati bene nella nostra città, anche grazie a questa "famosa", area sosta in via “le strettoie”, in zona industriale.

Oggi, 18 agosto, al ritorno da un'uscita, mi sono recato con il mio camper nell'area per scaricare, vi mancavo da qualche mese, e ho trovato auto parcheggiate un po’ dappertutto lasciando poco spazio di manovra ai camper... ma la cosa più assurda è che il pozzetto di scarico risultava intasato e completamente allagato da liquami di varia natura.... una cosa veramente schifosa.

La cosa peggiore è stata incontrare altri camper di passaggio su Gioia che andavano via scoraggiati e arrabbiati per non aver trovato né posto né l'area di carico/scarico funzionante.

Questo vuol dire meno turisti itineranti su Gioia che adesso lasceranno la loro recensione negativa sulla nostra area e nessuno passerà più. Abbiamo fatto tanto per farla inserire nelle maggiori App per cellulare dedicate al turismo itinerante e con ottimi voti, e adesso, per colpa di qualcuno che la ha resa un pantano maleodorante, oltre a non poterla usare noi del posto, non potrà usarla nessun altro che, una volta letti gli ultimi commenti sullo stato attuale in cui versa, eviterà tranquillamente di passare da Gioia preferendo gli altri paesi vicini dotati di questo servizio.

Un vero peccato.

Spero che chi di dovere o chi possa fare qualcosa, intervenga e faccia qualcosa di concreto per risolvere questo problema... prima che finisca l'estate.

Scusate lo sfogo. Questa è una foto di una App (camperonline) dove si parla bene della nostra area a Gioia.”