Venerdì 30 Ottobre 2020
   
Text Size

Rischio incendio ed esplosione centrale elettrica via Putignano

117951791-1026522681109749-2989802838790680154-n

117642337-2725786430991269-2044507614773162320-nNella nottata del 14 agosto nella centrale elettrica dell’Enel sulla provinciale per Putignano, un corto circuito fortunatamente circoscritto che ha interessato solo parte dell’enorme impianto ed allarmato i residenti della zona, ha richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco del vicino distaccamento di Putignano - turno C - e dei Carabinieri del Comando gioiese.

Il corto ha dato origine ad una fortissima e crepitante luce emessa ad altissimo voltaggio, si parla di centinaia di migliaia di volt, scintille che senza il pronto intervento della squadra Enel avrebbero potut118003276-1356227697915858-5139452039392774969-no innescare un incendio o una esplosione, estendendo il danno all’intero impianto.

Sia i Carabinieri che i Vigili hanno messo in sicurezza la zona, valutando l’opportunità di ricorrere a polveri per spegnere l’eventuale propagarsi delle scintille agli altri impianti presenti all’interno della centrale elettrica, un rischio per altro fondato ed altissimo.

Nelle immediate vicinanze è infatti presente un ampio store straripante di merce, ma fortunatamente non è stato necessario, in quanto i tecnici, interrompendo il flusso di corrente elettrica nel tratto interessato, hanno riportato in sicurezza ed alla normale operatività il sito.

 

Commenti  

 
#2 Don Chisciotte 2020-08-15 19:04
Semplicemente un'avaria al sito comunale di smistamento dell'energia elettrica. Una centrale che che insiste sul nostro territorio così come nella stragrande maggioranza dei comuni Italiani.
NO PANIC
Redazione già il periodo è quello che è se poi vi mettete anche voi con questi articoli allarmistici È LA FINE!

La Redazione
Quel che è stato scritto è esattamente quel che sarebbe potuto accadere se non si fosse intervenuti rapidamente, cosa per altro possibile essendo in piena notte ed alla vigilia di ferragosto. Un grande plauso va ai Vigili del fuoco, ai Carabinieri, ai tecnici Enel e a chi ha segnalato il problema. E' grazie a loro che non ti è toccato leggere un articolo di cronaca di ben altro tenore! Saluti.
 
 
#1 Poorlydone 2020-08-15 14:50
Ho pensato che fosse atterrata un'astronave. :)
Tutto è bene quel che finisce bene. Ottimo lavoro alle squadre d'intervento e pronta emergenza. #1
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.