Piazza XX Settembre: "questo degrado non è più tollerabile"

piazza-xx-settembre

bagni-piazza-xx-settembreLo chiedono i residenti e quanti, ogni giorno, si ritrovano a scambiare due chiacchiere ombreggiate: pulite Piazza XX Settembre!

Dalle segnalazioni che abbiamo raccolto, sembrerebbe che un gruppo di frequentatori abituali, prevalentemente cittadini in pensione, abbiano già fatto visita al Palazzo comunale, chiedendo al Sindaco Mastrangelo e agli Assessori di interessarsene. Ma se dopo quell’incontro comunque non si è cavato un ragno dal buco, ma anzi un Assessore di Gioia ha anche riconosciuto di non aver mai fatto visita alla Piazza e di non conoscerne le problematiche, ad oggi le fontane di «Minz o’ larje» continuano a restare a secco di acqua e manutenzione; i bagni pubblici chiusi; la pavimentazione visibilmente sporca e malconcia; la forma frondosa degli alberi sempre meno definita. Insomma, una situazione di degrado non più tollerabile, soprattutto perché riguarda un punto di ritrovo importante per il borgo e per la città.

Ancora una volta quanti ogni giorno la utilizzano, essendone quasi i custodi, si appellano al Sindaco, chiedendone un impegno concreto.

piazza-xx-settembre

piazza-xx-settembre