Sabato 26 Settembre 2020
   
Text Size

PAGAMENTO ACCONTO TARI 2020. QUANDO E COME

errori tari - code ufficio tributi

images “Si informano i contribuenti che sono in consegna gli avvisi di pagamento relativi all’acconto TARI dovuto per l’anno 2020 (50%).

Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 42 del 25/05/2020, ai sensi di quanto disposto dall’art. 15-bis del D.L. 34/2019 convertito dalla Legge n. 58/2019, si è provveduto a confermare provvisoriamente le tariffe TARI 2019 approvate con deliberazione di Consiglio Comunale n. 88 del 28/03/2019 per l’invio di un acconto pari al 50% dell’importo complessivamente dovuto, articolato in due rate:

I rata / Rata unica acconto: scadenza 30 giugno 2020

II rata: scadenza 30 settembre 2020

Il conguaglio TARI sarà inviato successivamente.

NOVITÀ 2020

Come pagare

Oltre ai consueti canali di pagamento, il Comune mette a disposizscadenza-TARI-2020ione due canali innovativi, che consentiranno di pagare più rapidamente senza commettere errori di trascrizione:

- Presso gli sportelli Bancari, Postali e presso le tabaccherie sul circuito Banca 5 utilizzando il codice a barre presente sulla delega F24 allegata alla bolletta.

- On line, inquadrando, tramite smartphone, il QR Code riportato sulla bolletta, pagando tramite carta di credito (senza commissioni con Banca Intesa Sanpaolo). Verrà inviata la quietanza direttamente sulla casella di posta elettronica indicata.

La videobolletta

Inquadrando con il proprio smartphone il codice riportato sull’avviso di pagamento sarà possibile accedere al video personalizzato che riassume i contenuti della bolletta e che consente di usufruire di alcune funzionalità aggiuntive (“AGGIORNA IMMOBILI” – “LASCIA UN CONTATTO” - “INFORMAZIONI TARI” - “SALVA LE SCADENZE” - “PAGA ONLINE”);

Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi all’Ufficio Tributi comunale secondo le seguenti modalità ed i seguenti orari:

Orario ufficio (previo appuntamento telefonico)

Martedì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16:00 alle 17.30

Giovedì dalle 10:00 alle 12:00.

Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ”.

 

Commenti  

 
#4 Nicola A. 2020-06-29 14:44
Vorrei capire una cosa e penso possa essere utile a tutti i miei concittadini.
Sbaglio oppure c'è una legge che prevede, un termine per il pagamento di TRENTA giorni dalla data di ricezione di una tassa????
Ovviamente, quando la scadenza è entro detto termine ed in questo caso, avvisi mandati in prossimità del 20 Giugno e scadenza al 30 Giugno.
Ora, se fosse così, perché da parte dell'Amministrazione c'è stata OMISSIONE, obbligando i cittadini a lunghissime code??
Egr. Redazione, ci dia un chiarimento - Grazie.

La Redazione
Il problema è che non si saprebbe da quando far partire i 30 giorni, visto che gli avvisi sono stati consegnati con posta ordinaria.
E qui l'Amministrazione avrebbe dovuto prendere una posizione netta, chiara e precisa, considerando la situazione di disagio economico determinato dal Covid-19. Ma non l'ha fatto.
Saluti
 
 
#3 Vergogna 2020-06-28 20:12
Vergogna! Gli amici di tutti gli amici di nessuno amici e pacche sulle spalle quando cercavano voti. Ora sono arrivati ben pagati e non hanno approvato neanche la riduzione della Tari. Grazie alla redazione per essere stato preciso nel dire che sindaci avevano la facoltà di ridurla, altrimenti questa amministrazione avrebbero dato la colpa al vicino di casa. Che delusione che grande delusione.
 
 
#2 contribuente 2020-06-27 08:38
Mi sapreste dire se il Comune di Gioia ha previsto riduzioni TARI per disabili in condizioni di gravità? Dato che è stato lasciato ai singoli comuni la facoltà di tale decisione? grazie

La Redazione
Al momento non c'è nulla. Si è deciso di non decidere e di soprassedere. Come per l'IMU e la TASI, una decisione sull'entità delle tariffe e su eventuali agevolazioni è stata rimandata a "data da destinarsi". Si è solo proceduto salomonicamente di far pagare il 50% di quanto deciso nel 2019 per tutti e tre i tributi, poi si vedrà. A nessuno degli amministratori è venuto in mente di dare più respiro nel loro pagamento, così come auspicavano i DPCM, alla faccia dei problemi causati dal Covid, di cui tutti loro però hanno fatto un ottimo uso e consumo propagandistico elettoralistico.
Saluti
 
 
#1 Rispect 2020-06-26 20:57
Vogliamo evitare assembramenti e arrivano tasse dal comune pochi giorni prima della scadenza, vi sembra normale?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.