Sabato 15 Agosto 2020
   
Text Size

Nuova autocertificazione da utilizzare per gli spostamenti

nuovo modello autocertificazione spostamenti

controlli-spostamenti-autodichiarazioniIl nuovo modello da compilare per gli spostamenti in emergenza Coronavirus ha l'obiettivo di contrastare coloro che non rispettano le restrizioni e gli immancabili furbetti. Il testo è stato modificato alla luce del decreto n.19 del 25 marzo 2020.

Rispetto alla versione precedente, nel quesito dove il cittadino dichiara di non essere sottoposto alla misura della quarantena e di non essere risultato positivo al Covid-19, si aggiunge la frase: “fatti salvi gli spostamenti disposti dalle Autorità sanitarie”.

Il cittadino deve poi dichiarare di essere a conoscenza, oltre che dei divieti disposti dallo stesso decreto, anche delle “ulteriori limitazioni disposte con provvedimenti del Presidente della Regione .... (indicare la Regione di partenza) e del Presidente della Regione.... (indicare la Regione di arrivo) e che lo spostamento rientra in uno dei casi consentiti dai medesimi provvedimenti”.

Il dichiarante deve inoltre essere a conoscenza delle sanzioni previste dall'art. 4 sempre dell’ultimo decreto.

Tra le situazioni di necessità che giustificano lo spostamento vengono specificati quelli “all'interno dello stesso comune o che rivestono carattere di quotidianità o che, comunque, siano effettuati abitualmente in ragione della brevità delle distanze da percorrere)”.

Riguardo la motivazione dello spostamento la persona deve specificarla nel modulo: “lavoro presso..., devo effettuare una visita medica, urgente assistenza a congiunti o a persone con disabilità, o esecuzioni di interventi assistenziali in favore di persone in grave stato di necessità, obblighi di affidamento di minori, denunce di reati, rientro dall'estero o altri motivi particolari)”.

Il modello deve essere firmato quando si è sottoposti al controllo, sia dal cittadino che dall’operatore di polizia.

Per scaricare il nuovo modello, clicca qui.

 

Commenti  

 
#2 Franco Lt. 2020-03-27 17:42
Redazione, per cortesia, si faccia carico e riferisca a chi di conseguenza dell'incongruenza segnalata da "#1cavolo" che ha perfettamente ragione.
 
 
#1 cavolo 2020-03-27 10:59
Dichiarazione sostitutiva che implica problemi penali, come faccio a dichiarare che non ho il virus se non ho fatto il tampone? E se fossi asintomatico? Avrei dichiarato il falso e andrei incontro a implicazioni civili e penali da fesso per la presunta stupidità (o probabilmente furbizia da scaricabarile all'italiana) di chi ha preparato il modulo. GENIALE!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.