Venerdì 05 Giugno 2020
   
Text Size

Meteo: Allerta Arancione per vento e previsioni prossime 30 ore/video

meteo-befana-050120

meteo-cronaca-ghiaccio-05012020A partire dalle ore 18:00 di questo pomeriggio di domenica 5 gennaio e per le successive 24-30 ore, il Centro funzionale decentrato della Protezione civile della Puglia, ha diffuso un’allerta meteo codice arancione per vento forte: l’avviso è valido partire dalle 14:00 di oggi e per le successive 24-30 ore. Secondo il bollettino diramato, si prevedono venti forti settentrionali con raffiche di burrasca e con rinforzi di burrasca forte sulla Puglia meridionale. Previste mareggiate lungo le coste esposte".

Previsioni

Sulle regioni meridionali del nostro Paese è arrivata, in queste ore, ARIA FREDDA POLARE determinata da un'irruzione GELIDA che sta colpendo in particolar modo i Balcani e la Grecia. La regione più colpita al momento, sul territorio nazionale, è la Puglia, sferzata da VENTI GELIDI con raffiche fino a 80 km/h. Il mar Adriatico è in BURRASCA e sul canale d'Otranto ci sono onde alte fino a 4 metri.

L'arrivo dell'aria GELIDA da Est, scorrendo sulle miti acque del Mar Adriatico, sta favorendo la nascita di bande nuvolose che, a causa del contrasto termico superiore anche di 10°C, risultano essere TEMPORALESCHE. Questo fenomeno chiamato ASE (Adriatic Snow Effect) è tipico delle regioni adriatiche e sopratutto è analoga alla situazione che si crea sui grandi laghi americani quando masse d'aria investono le zone a ridosso dei laghi.

Dunque in QUESTE ORE sono in atto TEMPESTE di GHIACCIO con TEMPORALI e GRANDINE fino in pianura sul Salento, alto Brindisino, Valle d'Itria e Murgia. Poco fa, un intenso rovescio temporalesco ha imbiancato la cittadina di Francavilla Fontana, nel brindisino, ma anche, come detto, il Salento. A Surano, sulla costa orientale del capoluogo salentino, un'intensa grandinata ha imbiancato il paesaggio producendo un'atmosfera tipicamente invernale con una temperatura crollata a 4°C, da 10°C.

Nel corso delle PROSSIME ORE previsti altri fenomeni TEMPORALESCHI a causa dell'ingresso di isoterme ancora più fredde (in quota) in arrivo dai Balcani che investiranno la Puglia, ma anche Basilicata, Calabria e Sicilia. Prevediamo quindi ulteriori fenomeni nevosi a bassa quota accompagnati da RAFFICHE di BURRASCA. Un miglioramento è atteso a partire dalla mattinata di lunedì 6 gennaio con passaggio a cielo sereno ma ancora con CLIMA FREDDO e VENTOSO”.

[meteo.it]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.