Mercoledì 29 Gennaio 2020
   
Text Size

Pericolosità botti di fine anno. Lettera aperta di Daniela Laterza

botti di fine anno - basta

botti di fine anno - bastaGentile Sindaco, innanzitutto ci tenevo a farle gli auguri per un felice 2020.

Questa mia lettera per ringraziarla di aver emanato un'ordinanza contro i botti, da amante degli animali e della natura in generale ho davvero apprezzato. Il problema sussiste, però, sul come è stata recepita tale ordinanza.

In parecchie zone della nostra amata Gioia si sono susseguiti tanti, troppi scoppi o meglio esplosioni di botti, petardi, bombe.

La legge, in generale, è fatta per essere rispettata e per portare un equilibrio alle cose e situazioni. Per arrivare a tale obiettivo, è necessario attivare controlli e sanzioni prima a monte, punendo chi vende tali aggeggi infernali e poi chi li acquista ed utilizza.

Sono un'educbotti di fine anno - bastaatrice cinofila, ma non servono le mie competenze e conoscenze per riconoscere il panico ed il terrore nei cani che, alcuni di loro, rischiano persino un infarto da un momento all'altro. Non dimentichiamo che gli animali hanno dei sensi più sviluppati rispetto a noi, infatti recepiscono suoni impercettibili all'orecchio umano. È davvero straziante essere lì accanto al tuo fedele amico e cercare di arginare il più possibile i danni della stupidità umana. Sì, perché si tratta di stupidità umana. Non vedo cosa ci sia di appagante nel far esplodere qualcosa.

Le esplosioni, a mio avviso, sono qualcosa di barbaro e ignorante che riconduce tutto alla crudeltà. Siamo nel 2020 oramai, parliamo di progresso, ma per me c'è solo un regresso se mettiamo in atto un simile e spregevole comportamento verso:

- l'ambiente (pensiamo a quanto inquinamento si è creabotti di fine anno - bastato in una sola notte),

- l'essere umano (pensiamo ai bambini autistici per esempio a come possono recepire un simile boato improvviso, oppure alle vittime delle esplosioni stesse o alle vittime di quelle bombe rimaste inesplose, e potrei continuare la lista ad oltranza),

- gli animali tutti (il panico che si crea in loro che può causare infarti o li può portare all'autolesionismo, i volatili che possono esser colpiti, o il cane che riesce a scappare e può causare anche incidenti),

- gli allevatori (sì, perché per il terrore degli spari le mucche, per esempio, producono meno latte).

Signor Sindacobotti di fine anno - basta, quindi, glielo chiedo col cuore in mano e a nome degli animali, dell'ambiente e di tante persone che la pensano come me (ce ne sono davvero tante e potrei provarlo con dati tangibili alla mano): attivi dei seri controlli, faccia in modo che i barbari trasgressori vengano seriamente puniti (se hanno soldi da spendere, allora pagassero cospicue multe); solo così si può attuare un cambiamento, un'evoluzione.

Signor Sindaco, lei è uno di noi, un giovane come me con degli ideali, pertanto non tralasci questa mia richiesta.

Le auguro un buon proseguimento di giornata”.

Daniela Laterza

 

Commenti  

 
#9 angelino 2020-01-03 10:03
le ordinanze servono affinchè agli idioti che si maciullano le mani non venga riconosciuto alcun sussidio.
 
 
#8 Dubbioso 2020-01-02 20:19
Leggo spesso sui social network contestazioni di cittadini gioiesi sull'uso dei botti in occasione delle festività natalizie e dei danni che questi arrecano ad animali domestici e non. E allora un dubbio mi assale: perché non leggo di altrettante contestazioni durante i botti per la festa di San Filippo?
Dove portate i vostri animali?
Grazie
 
 
#7 pippok 2020-01-02 19:25
Giustissimo,ma io dico che purtroppo nulla puo' il sindaco e tutti gli organi competenti,il problema e alla fonte lo stato dovrebbe vietare tutta la vendita non solo i pedardi ma anche le bombette e tutti i derivati.Quindi non diamo la colpa a caio tizio e sempronio,se i botti li vende anche il fruttivendolo,giusto per fare un esempio che li trovi in vendita dappertutto.Buon Anno a tutti.E a tutta la redazione per tutto il lavoro che svolgete.Grazie

La Redazione
Grazie soprattutto a voi che continuate a seguirci e sostenerci con i vostri disinteressati "apprezzamenti".
Buona serata, a tutti.
 
 
#6 DX 2020-01-02 18:34
Con il permesso della "Redazione" che considera gli animalisti "INTOCCABILI", vorrei esercitare il diritto ad esprimere la mia LIBERA OPINIONE su di loro: "mettete sempre gli animali al "primo posto", forse perchè non avete nessun vero problema "DA ESSERI UMANI". Generalmente questi "disagi" si possono risolvere in un modo antico, collaudato e salutare: andando a lavorare a stretto contatto con la natura, CIOE' IN UNA BELLA MASSERIA CON TANTI ANIMALI!!

La Redazione
E dove hai trovato scritto che la "Redazione considera gli animalisti intoccabili"? Ce lo puoi dimostrare? Se era solo per esprimere la tua opinione in merito, potevi anche fare a meno di fare simili affermazioni e andare subito al nocciolo delle tue considerazioni, anche queste campate in aria.
Saluti
 
 
#5 il malpensate 2020-01-02 18:22
Gentilissima Signora LATERZA,devo ammettere che avete scritto una bella lettera di denuncia e quasi commovente,avete tirato in ballo tutti,i Vecchi,questi,per tradizione ci hanno "insegnato" a sparare botti l'ultimo dell'anno,e non credo che si spaventino per questo,i Bambini Autistici (questi ultimi forse gli unici a soffrire veramente),e poi Mucche,Galline,Volatili in genere,Cani e gatti,dunque nell'ordine:"Mucche,Galline e altri animali da cortile,a mio sapere non vivono in Città,ma bensì piuttosto fuori dalla cinta Comunale,se ha tempo mi spiega come fanno a sentire i botti a chilometri di distanza,forse telepatia?,mah!;I volatili,questi per natura,e non sempre,agli scoppi o rumori forti e improvvisi,usualmente scappano,ma forse si riferiva a quelli tenuti in gabbia,alla faccia di TUTTI LIBERI;Cani e gatti,i gatti anch'essi se vivono in casa forse si spaventano,anche se caratterialmente sono più riflessivi e meno emotivi;Ho lasciato volutamente per ultimi i cani,perchè?,semplice,Lei si definisce EDUCATRICE E ADDESTRATRICE di Cani,bene,anzi benissimo,ora mi spieghi,quelle decine e decine di CANI addestrati nelle Forze Armate e nelle Forze di Polizia a non temere spari,esplosioni e quant'altro??,forse non sono di questo mondo??,o forse è merito (demerito),dei possessori di Cani non averli abituati e educati a non aver timore di spari e scoppi improvvisi???,averli abituati a vivere nella bambagia,al riparo da tutto e tutti??;Conosco persone che allevano e addestrano cani per andare a caccia,e non sono Cacciatori,ma conduttori,perchè a loro piace sentire i suoni della canizza,e inevitabilmente gli spari,anche questi non credo che siano cani Alieni;Se la sua Lettera al Sindaco è una forma di Autopubblicità,visto il lavoro che svolge,forse ha centrato l'obbiettivo,ma per cortesia non si erga a difenditrice dei più deboli.......Tanto ne Lei ne decine come lei potranno "educare" i cittadini,perché i cani si possono educare le persone NO!,alle persone si può chiedere qualcosa,ma non obbligarli,si possono punire Amministrativamente,ma null'altro,e stia certa che se ci sono persone disposte a pagare un botto decine e decine di Euro,sono coscienti anche di pagare altrettanto per una sanzione....se scoperti!!,buon lavoro!!
 
 
#4 alfabeta funzionale 2020-01-02 18:18
caro o cara Adrea, numerose sentenze della Cassazione affermano che l'abbaiare di un cane non è causa di disturbo del vicinato e, pertanto, non è sanzionabile.
Piuttosto sanzionerei chi dà la colpa al sindaco (anche ai tempi di Lucilla) per il mancato rispetto dell'ordinanza per vilipendio all'intelligenza umana.
 
 
#3 Adrea 2020-01-02 16:46
Ma gli amici degli animali si ricordano delle ordinanze solo in occasione dei botti? E quelle della raccolta obbligatoria delle loro feci? E quelle sui disturbi al vicinato? Gli animali non hanno colpa, ma l'80% dei loro teneri padroncini andrebbero multati!
 
 
#2 gioiese 2020-01-02 15:59
e' giusta l'ordinanza ma non chiediamo miracoli al sindaco che oltre all'ordinanza che sicuramente e' un avviso di responsabilità non può mettere agenti di polizia locale ad ogni angolo di strada per smascherare eventuali trasgressori spetta a noi dimostrare un senso di civiltà (se ne abbiamo).Per quanto concerne le buche (o voragini)sono pienamente d'accordo.
 
 
#1 Ennio 2020-01-02 14:27
Abbiamo un sindaco ed una amministrazione di sola propaganda!
Ed i risultati si sono visti!
Spero chiudano le voragini sulle strade!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.