Domenica 08 Dicembre 2019
   
Text Size

Nuova lettera/denuncia dei residenti di via Filippo Petrera/foto

degrado via Filippo Petrera

degrado via Filippo Petrera Continua il degrado per i residenti di via Filippo Petrera, arteria di Via Paolo Cassano, che da anni, ogni mattina, assistono a questo scempio. Di seguito provvediamo a pubblicare una nuova lettera/denuncia inviata alla nostra Redazione da uno dei residenti, che ringraziamo per la fiducia riposta in noi. La speranza, come sempre, è che chi di dovere risponda con i fatti alle giuste osservazioni e richieste di intervento contenute nella stessa.

---------------------------

“Dopo anni di lotte, finalmente con l’insediamento del nostro primo cittadino Mastrangelo a luglio 2019 è stato eseguito un sopraluogo, dal sindaco stesso, il quale ha subito messo in funzione la macchina organizzativa, consegnando il fascicolo all’Ufficio Tecnico.

A luglio sarebbdegrado via Filippo Petreraero dovute partire delle raccomandate ai vari proprietari delle particelle, essendo scaduti i termini di concessione edilizia, con l’onere di rimuovere il recinto, fatiscente e ripulire l’area di proprietà.

A fine settembre, esattamente mercoledì 25, dopo l’ennesima telefonata, all’Ufficio Tecnico, finalmente risponde qualcuno, l’ing. XXX, lo chiameremo così, per la legge sulla privacy, mi racconta che la pratica ha fatto il giro delle scrivanie e che le raccomandate non sono ancora partite.

Sapremo in seguito che, il 26 Settembre, finalmente sono partite ma “colpo di scena”, sulle raccomandate inviate dall’Area Lavori Pubblici, non c’è nessun termine di scadenza.

Siamo a fine ottobre e ancora non si vededegrado via Filippo Petrera nulla!

Che senso ha? Quanto ancora dobbiamo attendere? Come mai l’ufficio tecnico si muove solo dopo l’intervento del sindaco?

Sono ormai 5 anni che abito in zona e da allora nessuno si è curato della cosa, nonostante le varie segnalazioni effettuate a chi di dovere.

Siamo invasi da ratti e da serpenti che ormai fanno parte del nostro paesaggio quotidiano e la ciliegina sulla torta, la fa la pioggia, che ostruisce l’unica via di accesso al complesso.

Si auspica che i molteplici ingegneri facciano girare, tutti gli ingranaggi nel senso giusto e che l’area venga subito messa in sicurezza.

Si ringrazia la redazione di Gioia Net per la diffusione”.

Lettera firmata

Per scaricare la gallery cliccare sulla foto sottostante.

Gioia del Colle: Continua il degrado in via Filippo Petrera

Commenti  

 
#7 Tanto per... 2019-10-26 11:49
Sig. Antonio 55, non dica fesserie e sii un pò onesto con se stesso, perchè, quanto denunziato in questa lettere di protesta, SUCCEDEVA ANCHE QUANDO AMMINISTRAVA IL SUO AMICO LUCILLA, si legga bene la lettera: “Continua il degrado per i residenti di via Filippo Petrera, arteria di Via Paolo Cassano, che da anni, ogni mattina, assistono a questo scempio".

La Redazione
Lo scempio è iniziato da quando hanno costruito quel complesso, ed è peggiorato con la chiusura del passaggio a livello.
Domanda: Perchè i soldi ricevuti da RFI e dalla regione per alzare quei muri non sono stati utilizzati per migliorare la viabilità di via Paolo Cassano? Era proprio necessario realizzare mastodontici marciapiedi, su entrambi i lati, e una carreggiata di 10 metri al lato del cimitero?
Saluti
 
 
#6 Rosanna 2019-10-25 20:33
Fortuna che ci sono i gatti!
 
 
#5 Antonio55 2019-10-25 19:03
Se stava prodigio al governo di questa città questo non succedeva
 
 
#4 Il residente 2019-10-25 18:33
Gent. Mo Leo la invito nuovamente a leggere, non è l'amministrazione a DORMIRE ma chi DOVREBBE DARSI UNA SVEGLIATA È L'UFFICIO TECNICO.
NON CERCATE COLPE POLITICHE
Chi siede a quelle sedie non di certo sono stati inseriti da questa amministrazione.
 
 
#3 il malpensante 2019-10-25 17:55
Grazie Redazione.
 
 
#2 il malpensante 2019-10-25 17:32
Buonasera,certo non sono molto pratico di Gioia del Colle,ma per quanto io abbia cercato su GOOGLE MAPS di Gioia del Colle,non sono riuscito a trovare questa via Filippo PETRERA,ho trovato via DANIELE PETRERA,che è una traversa di Via Santa Candida,ma proprio su via Paolo CASSANO non l'ho trovata!!

La Redazione
E' una traversa di via Santeramo o via Paolo Cassano. 50 metri circa dopo l'hotel Svevo sulla destra in direzione Santeramo. E' una strada di nuova denominazione.
Saluti
 
 
#1 Leo 2019-10-25 17:28
L'amministrazione Mastrangelo DORME!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.