Giovedì 27 Febbraio 2020
   
Text Size

27 settembre 1941 - il giorno dello Stormo del sacrificio

lo stormo del sacrificio

lo stormo del sacrificio"Oggi 27 settembre ricorre l'anniversario della grande Battaglia aeronavale dell'isola de La Galite nel corso della quale si consumò il sacrificio del 36° Stormo Aerosiluranti al comando del Colonnello Hellmuth Seidl.

In quella mattina sette dei nostri aerei furono abbattuti ed oltre al Comandante dello Stormo caddero tre capi squadriglia ed altri trentadue componenti gli equipaggi, tra i quali mio padre, il S.Ten. Pilota Vittorio Emanuele Boeri.

Un atto di grande eroismo, pietra miliare nella gloriosa storia della R.A..

Mi permetto in questa occasione di portare all'attenzione di tanti appassionati questa mia breve commemorazione dell'avvenimento, realizzata utilizzando documenti e memorie in parte lasciatemi da mio padre ed in parte raccolte nel tempo.

Sono consapevole oltre che della modestia della realizzazione, dovuta alla scarsitlo stormo del sacrificioà del materiale ed alla mia carente dimestichezza informatica, anche della eccessiva personalizzazione nella quale sono incorso, e di questo mi scuso, ma non poteva essere altrimenti dal momento che ciò che mi è rimasto riguarda principalmente mio padre, e che, da sempre, per me e la mia famiglia, il 27 settembre ha rappresentato la data che ha segnato la nostra vita.

Uniamoci tutti nel rivolgere un omaggio alla memoria di questi uomini coraggiosi che hanno dato la vita per compiere fino in fondo il loro dovere.

(Nella foto dove mio padre scrisse di suo pugno "la squadriglia del baffo" sono effigiati, oltre a mio padre Mario Paccariè, Pier Carlo Amante, ed un quarto di cui ho purtroppo perso i dati, tutti caduti militando nel 36° Stormo)”.

Francesco Zucconi Boeri

lo stormo del sacrificio lo stormo del sacrificio

Commenti  

 
#4 obiettivo 2019-09-28 12:14
Grazie a Francesco Zucconi Boeri per l'informativa. Le foto sono a dir poco emozionanti e cariche di vissuto.
 
 
#3 Poorlydone 2019-09-28 09:36
Mai dimenticare il passato, soprattutto quando ci tocca da vicino. Ringrazio il signore Zucconi Boeri per aver riportato alla memoria un evento della storia recente, un evento che per la base dell'aeroporto militare di Gioia del Colle dovrebbe avere un significato particolare... Spero che il comando militare l'abbia interpellata per commemorare la ricorrenza.
 
 
#2 Spid 2019-09-27 22:28
Un doveroso omaggio a questi eroi italiani.Non ho mai capito perché è così difficile celebrare il sacrificio eroico di militari italiani..... nel corso della seconda guerra mondiale.
 
 
#1 Bravo 2019-09-27 15:39
Interessante. A Gioia c'è purtroppo chi ha commemorato "SUO NONNO" solo per il cognome, senza memoria di particolari eroismi(!)
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.