Domenica 15 Settembre 2019
   
Text Size

Ritrovato senza vita Domenico Bello 32enne scomparso da giorni

Domenico Bello

domenico-bello-in-moto

Mercoledì 21 agosto è stato ritrovato da due vigilantes il corpo senza vita di Domenico Bello ai piedi di una scarpata, nei pressi di una grotta non lontana da una pista di go-kart e dalla zona in cui era stata ritrovata la sua moto. Aveva vicino le chiavi della moto, il cellulare e tra le mani gli occhiali. L'autopsia chiarirà le cause della morte.

Domenico Bello non si trova. Le tracce del 32enne di Mottola, scomparso dal 12 agosto scorso, dopo otto giorni sono ancora in un cono d'ombra.

Gli ultimi a vederlo - lunedì sera nei pressi di piazza Plebiscito - hanno già riferito ai carabinieri, che al momento non escludono nessuna ipotesi investigativa. Un mistero che ha fatto precipitare nell'angoscia tutta la famiglia: padre, madre e cinque tra fratelli e sorelle, che collaborano attivamente con le forze dell'ordine.

Unica traccia: il ritrovamento della sua moto, una KTM, precipitata nei pressi di una masseria di contrada Casalrotto. L'abbandono della stessa, rinvenuta martedì priva della chiave di accensione ma in vicinanza del casco, potrebbe essere stato cagionato da qualcuno sulle sue tracce, possibile ragione anche dello schianto.

Sulle tracce di Domenico, a partire dalle 16 di oggi pomeriggio, ci saranno i mezzi dei vigili del fuoco, dei carabinieri e della protezione civile, pronti a vagliare una vasta zona nei pressi di contrada Casalrotto, dove è stato recuperato il suo mezzo. Alla battuta parteciperanno anche 9 cani molecolari delle unità cinofile, che arriveranno appositamente da Castellana Grotte, Fasano e dal coordinamento regionale dei pompieri di Lecce.

L'intera operazione sarà coordinata sul posto dai militari della stazione di Mottola e della compagnia di Massafra, dall'associazione "Mottola Soccorso" e dalla Sala Operativa Unificata Permanente della protezione civile.

Intanto, proseguono le indagini del nucleo operativo per ricostruire gli ultimi contatti del giovane e sciogliere i nodi sul 'giallo'. Al vaglio degli investigatori della compagnia di Massafra, che lavorano su più fronti, c'è anche l'ipotesi di un movente passionale.

Come suggerito dal padre in televisione, che è un ex commissario di polizia, Domenico Bello è reduce da una relazione interrotta, dalla quale è nato anche un figlio: la separazione, dunque, potrebbe essere tra le ragioni della sua sparizione”.[fonte viviweb]

 

Commenti  

 
#2 Ezio 2019-08-21 23:13
È stato trovato morto. Assassinato?
 
 
#1 Poorlydone 2019-08-21 21:40
Spiacente dare la notizia. Hanno trovato il corpo senza vita del ragazzo nelle campagne tra Mottola e Palagiano. Speranze finite. Che riposi in pace.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.