Sabato 24 Agosto 2019
   
Text Size

Meteo: “Nuovo crollo temperature nel weekend. Fino a quando?-video

Temperature-crollo-10519

italy2 “L'Italia continua ad essere avvolta da un insolita Primavera, la quale, non riesce ancora a trovare una corretta linea di tendenza verso un clima più consono al mese di Maggio. Siamo costretti a tenere sempre a portata di mano un ombrello ma soprattutto gli indumenti pesanti. Le temperature si mantengono spesso sotto la media del periodo ed il nostro organismo è costretto a fare gli straordinari per cercare di adeguarsi. Purtroppo, all'orizzonte, non si intravede un cambio della circolazione generale, anzi, per il prossimo fine settimana attendiamoci NUOVO CROLLO delle temperature per effetto di un altro vortice colma d'aria fredda in discesa dal nord Europa.

Fra Sabato 11 e Domenica 12 Maggio, il nostro Paese tornerà a piombare in un'atmosfera quasi surreale e di stampo praticamente autunnale con valori termici pesantemente sotto la media stagionale. Al Nord ad esempio, avremo valori anche di 8-10°C sotto media. Anche al Centro Sud i valori si manterranno fortemente sotto tono. Insomma, addio alle maniche corte, agli occhiali da sole. Sarà invece il caso di tirare fuori gli ombrelli, le giacche pesanti ed un bel paio di guanitaly2_pti di lana, ce ne sarà sicuramente bisogno. Giunti a questo punto la domanda nasce spontanea; ma quando torneremo ad avere un periodo consono alla stagione? Una domanda sicuramente lecita e noi siamo qui pronti a dirvi quando finirà il freddo. Vediamo.

Alcuni importanti e positivi segnali si intravedono nel periodo intorno al 18-19 di Maggio quando l'Anticiclone africano, sollecitato da una depressione in discesa dalla Francia verso la Penisola Iberica, comincerà a soffiare verso l'Italia venti decisamente più caldi. La dinamica di questa futura evoluzione, da parte nostra, è ancora in fase di studio ma ci sono comunque buone possibilità che intorno al 20 del mese, una decisa ondata di caldo africano potrebbe colpire soprattutto le regioni meridionali ed in particolare la Sicilia e parte dell'area ionica. Le temperature, su queste aree, potrebbero arrivare a toccare punte tipicamente estive. Più incerto invece il destino del Centro e soprattutto quello del Nord. Le temperature potrebbero crescere anche su queste regioni ma in modo meno evidente a causa di un afflusso più fresco ed instabile nord atlantico. Attendiamo dunque conferme in merito a questo possibile nuovo scenario meteo climatico”.

[ilmeteo]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.