Pasquale Giura dipendente Poste non c’è più. Colto da malore nel sonno

ufficio postale gioia del colle

ciao PasqualeNella giornata di ieri, sabato 23 marzo, Pasquale Giura di 62 anni è stato ritrovato senza vita nella sua abitazione, nei pressi dell’Ospedale Paradiso.

Le cause della morte improvvisa parrebbero legate ad un infarto che lo ha colto nel sonno. Ad allertarsi ed a chiedere nel pomeriggio di ieri l’intervento dei Vigili del Fuoco per accedere all’abitazione ed accertarsi sulle condizioni di salute dell’uomo che viveva solo, una pattuglia di vigili urbani, a loro volta chiamati da coloro che gli erano vicini ed il suo parroco, il quale non vedendolo, aveva temuto il peggio.

Giura, donatore Fidas, persona molto stimata e conosciuta in paese per l’educazione, la disponibilità, la gentilezza, la generosità, la riservatezza e la dedizione al lavoro, amatissimo dai colleghi con cui condivideva la giornata lavorativa, era un dipendente dell’Ufficio Postale di via Ricciotto Canudo di cui era “memoria storica”, da poco in pensione.

I funerali si terranno lunedì, 25 marzo alle ore 16 presso la Parrocchia dell’Immacolata di Lourdes.

Per chi vuol riservargli l'ultimo saluto potrà farlo recandosi nella chiesa di San Vito, nei pressi della parrocchia Sacro Cuore.