Martedì 16 Luglio 2019
   
Text Size

Meteo. Ancora freddo e neve a bassa quota. Anche a Gioia del Colle

nevica a gioia

veloce-impulso-gelido-25219 “Si è ormai spostato verso le coste della Libia il freddo vortice di bassa pressione che ha portato una fase di gelido maltempo al Sud nell'arco di questo ultimo fine settimana di Febbraio. Tuttavia, nonostante il suo allontanamento, un nuovo ed insidioso impulso d'aria gelida si accinge a colpire alcune zone del nostro Paese. Vediamo quali.

Nel corso della mattinata l'atmosfera riprenderà gradualmente a destabilizzarsi al Sud Italia. Col passare delle ore infatti, si avvertirà un nuovo rinforzo dei gelidi venti di Bora i quali porteranno un rapido aumento dell'instabilità. Entro le ore centrali, arriveranno di gran carriera rovesci sparsi sui settori centrali della Puglia (anche qui da noi a Gioia del Colle), sulla Basilicata e sul nord della Calabria con qualche nevicata a quote molto basse, intorno ai 300-400 metri.

In seguito il tempo andrà peggiorando sull'Abruzzo, la Campania, sul resto dneve a gioiaella Calabria e sui settori settentrionali e ionici della Sicilia. Ancora neve a tratti sotto forma di bufere e sempre a quote molto basse su tutte le aree peninsulari. Più in alto invece sui monti della Sicilia dove le nevicate cadranno intorno ai 900-1000 metri di quota. Rinforzano ulteriormente i venti con mari molto mossi a tratti agitati al largo specie lo Ionio.

Verso sera la situazione andrà rapidamente migliorando su gran parte delle Regioni ad esclusione della Sicilia dove il meteo continuerà a fare i capricci con piogge e rovesci sparsi concentrati sull'area più meridionale. Qui, il tempo, andrà migliorando fra la tarda serata e la notte successiva.

Sul resto del Paese, gli effetti del veloce impulso d'aria gelida, non si faranno sentire ed il meteo manterrà uno scenario di buona stabilità per tutto il corso della giornata. Il bel tempo, da Martedì, si estenderà anche a tutto il Sud Italia, preludio ad una fase stabile e più mite attesa nel corso di questa nuova settimana”.[ilmeteo]

Commenti  

 
#6 Perfetto sconosciuto 2019-02-26 00:14
Spero di restare un po "più nel tema" dell'articolo . A Putignano ho visto al lavoro un camioncino pieno di asfalto caldo, e degli operai che riempivano le buche, evidentemente quelle conseguenti alla precedente nevicata. A Gioia continuiamo a tenerci le buche di tutte le nevicate passate, compresa forse quella dell'87! Nessuno sa più quali siano i problemi straordinari e quelli ordinari, da risolvere senza necessità di delibere, appalti o quant'altro. Però bisogna far notare come sotto commissariamento sia stato stranamente deliberata l'istallazione del monumento di Piazza Pinto, dedicato ad un "perfetto sconosciuto", il quale come minimo avrebbe avuto bisogno dell'approvazione dei rappresentanti dei cittadini, e non di un Commissario che non si preoccupa nemmeno dei danni provocati dal gelo.
 
 
#5 Cittadino Honesto1!1 2019-02-25 18:40
Mi scuso con la redazione (prodigio) se molti cittadini ritengono il servizio di raccolta rifiuti e igienico a Gioia inadeguato (e gli ultimi sono stati loro)

SU questo giornale, durante la giunta Lucilla, sono stato sbranato quando ho evidenziato che Gioia è pieno da sempre di feci di animali domestici (cani) e che durante l'era Lucilla questa situazione non è stata risolta. Nella ex via della Chiusa, nei pressi del LIdl, c'è sempre stato un degrado assoluto con una mezza discarica a cielo aperto (anche con Cuscito che vigilava) che solo ora si è parzialmente risolta perché un possidente ha rimosso una montagna di rovi.

Poi come sostengo da tempo ( potete pubblicare o meno poco importa) i commenti su queste pagine e il modo di moderare non ha più nulla da anni di un giornale imparziale.
La Redazione si preoccupa di rispondere a commenti come il mio, ma non al primo completamente fuori tema e sconclusionato; tipo di commento che impesta oramai qualsiasi discussione e infatti molti commentatori hanno abbandonato queste pagine.

La Redazione
Quando i nostri interventi non piacciono, chissà perchè, si tirano in ballo le solite tiritere sull'imparzialità, sui commenti, ecc. ecc. della nostra testata. E' già successo, sia a sinistra che a destra passando per il centro. Abbiamo solo precisato, nel tuo precedente commento, che il porta a porta è stato organizzato sotto una precedente amministrazione, così come le ditte scelte per metterlo in atto. Punto. Perchè tirare in ballo altre situazioni che anche noi più volte abbiamo denunciato? Se fai parte di forze politiche contrarie a Prodigio, così come si evince dal tenore della tua risposta, informati prima di fare determinate affermazioni.
Saluti.
 
 
#4 Marco 2019-02-25 18:04
I 3 consiglieri voltagabbana saranno puniti alle urne! Anzi, due di loro non hanno avuto.......il coraggio.......di candidarsi nemmeno!
 
 
#3 Nicola A. 2019-02-25 16:37
X ENZI, a parte il fatto che l'argomento non ha niente a che vedere con la nevicata. Poi mi devi spiegare perché la SUA amministrazione ha deciso di farci tenere l'immondizia in CASA, non tutti abitano in ville o appartamenti oltre 100mq. Non giustifico i cafoni ma evidentemente non ne possono più di tenersi l'immondizia in casa. Spero che la prossima si renda conto che non va e si decida a cambiare strategia con le ISOLE ECOLOGICHE
 
 
#2 Cittadino Honesto1!1 2019-02-25 15:58
@Enzi

Ma sta storia dei 3 traditori la tirate fuori anche quando piove e nevica? Siete seriamente ossessionati.
Quanto siete NOIOSI!
La ditta che dovrebbe pulire, disinfestare, raccogliere i rifiuti per strada è sempre la stessa che ha cominciato sotto prodigio.
Se il servizio non funziona è colpa della ditta stessa che lautamente noi cittadini paghiamo.

La Redazione
Non cambiate la storia. Quella ditta è frutto dell'amministrazione Povia. E i tre hanno contribuito con le loro decisioni a far cadere l'amministrazione di cui facevano parte e in cui erano stati eletti.
Saluti
Saluti
 
 
#1 Enzi 2019-02-25 14:36
Passeggiando per le periferie mi accorgo che gioia in pochi mesi è tornata indietro di anni. I rifiuti sono ovunque e ricordo che Cuscito era spesso in macchina con i vigili a controllare che in periferia non ci fossero rifiuti gettati dai furbetti. Sulla rete c'erano anche i filmati.
Ora non si fa più niente. Pare ci siano state poche disinfestazioni, nel paese le strade non credo siano state più lavate.
Eravamo usciti dal degrado.Peccato che per colpa di 3 personaggi che hanno agito con....... leggerezza non abbiamo più la nostra giovane Amministrazione che con abnegazione, governava. Mi piacerá vedere la fine politica di questi tre!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.