Meteo. Ancora freddo con neve, pioggia e vento gelido-video

EC34D707-5869-4436-AC33-61F52DDCAC46

maltempo-neve-0102019È iniziata l'ennesima fase di forte maltempo sull'Italia dovuta al passaggio di una profonda onda depressionaria in seno alla qualche transiterà un'attiva perturbazione. Essa sarà alimentata da venti oceanici e sospinta da correnti meridionali miti e via via più umide. Il freddo preesistente, soprattutto su alcune aree del nostro Paese, contrasterà con tali correnti, provocando intense ed abbondanti nevicate, fino in pianura.

Vediamo dunque quali saranno le zone maggiormente interessate.

Le condizioni meteo sono in deciso peggioramento, ad iniziare dalle nostre regioni nord-occidentali, dove giungeranno le prime nevicatesui rilievi alpini, sull'Appennino ligure e su quello tosco-emiliano, a quote bassissime. La neve ha subito imbiancato anche le pianure del Piemonte e della Lombardia, fortemente sia Torino che Milano, ad esclusione del mantovano, del bresciano orientale e di parte del cremonese. Attenzione perché le precipitazioni nevose si faranno sempre più intense ed abbondanti su tutti i settori alpini. Insomma, sarà il giorno di BIG SNOW.Nuovo-burian-febbraio-31119

Sarà una giornata gravemente perturbata al Nord, ancora con tanta neve fino a quote molto basse o in pianura sul Piemonte (accumuli attesi fino a 20/30 cm). Nevicate copiose inoltre su tutti i settori alpini, specialmente quelli centrali ed orientali, con quantitativi anche superiori al mezzo metro sul Trentino Alto Adige e su tutta l'area delle Dolomiti. Nel corso della giornata, tuttavia, le nevicate inizieranno a salire di quota, sotto l'influenza delle tese e miti correnti meridionali. Attesi comunque accumuli davvero importanti, localmente STRAORDINARI, che potrebbero creare forti disagi alla circolazione stradale. Le Alpi si vestiranno finalmente di un fantastico manto di neve fresca che da giorni e giorni si attendeva con ansia, in particolare nell'ambiente del turismo e fra gli amanti degli sport invernali.

TENDENZA WEEKEND- Anche nella giornata di Sabato il maltempo nevoso insisterà sui settori alpini, specie su quelli orientali. Ma saranno ancora possibili episodi di pioggia mista a neve sulle estreme pianure del Piemonte.

Domenica la situazione andrà migliorando ovunque”.

[ilmeteoit]