Venerdì 24 Maggio 2019
   
Text Size

Meteo: “In arrivo neve e gelo con l’uragano artico-mediterraneo”-video

speciale_neve21012019

B3081BF1-A92D-4CC9-9680-D847A9A1AFFE“E' davvero l'ora della neve. Manca davvero poco, in quella che sarà una settimana gelida, con la "dama bianca" che farà la sua comparsa su tutte le regioni centro-settentrionali (in un primo momento) e poi anche al Sud (tra Venerdì 25 e Sabato 26).

Una vasta area depressionaria, partita dalla Groenlandia, è in rotta verso il nostro Paese, richiamando aria polare sulle nazioni centrali e poi verso il Mediterraneo e dunque l'Italia, dove farà il suo ingresso dalla Valle del Rodano.

L'ondata di maltempo invernale comincerà ufficialmente domani, martedì 22, con piogge sparse al Sud, mentre è prevista neve sulle regioni tirreniche settentrionali (Toscana, con fiocchi anche a Firenze), ma anche su quelle interne (Marche ed Umbria) a quote molto basse, fin verso le pianure (3-7 cm). Mercoledì 23, il vortice depressionario si isolerà sul Tirreno con valori record di pressione: pensate, si toccheranno i 975 hPa: ciò determinerà venti tempestosi (fino a 120 km/h, mari in burrasca e bufere nevose).

L'ammasso instabile prodotto dal vortice depressionario risalirà poi verso le regioni settentrionali. Sarà una giornata nevosasoprattutto al Nordest. Prevediamo neve a Bologna, Trieste, Venezia, Padova, su tutte le pianure del Triveneto, mista a pioggia invece sulle coste della Romagna. L'approfondimento ulteriore della bassa pressione creerà un vero e proprio Medicane (Mediterranean-Hurricane - Uragano Mediterraneo). E sarà proprio tra Mercoledì sera e Giovedì che avremo nevicate abbondanti e copiose su gran parte del Centro-Nord. Continuerà a nevicare in pianura in Toscana, ma saranno interessate anche la Valpadana (Torino, Cuneo, Asti, Milano, Bergamo) e l'Emilia-Romagna (Ferrara, Bologna, Parma, Reggio Emilia).

Alla lista delle nevicate si aggiungerà anche la Liguria, con interessamento soprattutto di Genova e del Levante, dove sono attesi accumuli localmente abbondanti (15-20 cm).

Giovedì e venerdì ancora maltempo con neve in pianura, copiosa ancora al Nordovest; fiocchi saranno possibili anche nell'hinterland Romano.

Da segnalare, infine, che lo spostamento verso le regioni del vortice verso le regioni centro-meridionali porterà nevicate record sull'Appennino abruzzese e molisano (attesi accumuli addirittura fino a 1 metro)”.

[ilmeteoit]

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI