Ex lavoratori Coop, pronti a tutto, presidiano il Comune

presidio lavoratori coop

presidio lavoratori coop Giornate decisive per gli ex dipendenti della Coop, decisi a presidiare il Comune fino a quando non riceveranno risposte certe sul loro futuro.

Nella mattinata di oggi, martedì 11 dicembre, così come annunciato nel comunicato, erano tutti in piazza Margherita di Savoia, in attesa di poter parlare con il Commissario, per chiedere di trovare una soluzione definitiva per la riapertura del punto vendita e poter tornare al lavoro a distanza di un anno dalla chiusura del supermercato. Un appello ad esser presenti esteso a tutta la città, chiedendo “Il lavoro prima di tutto” ad un anno dalla chiusura del supermercato anno in cui più volte è sembrato aprirsi uno spiraglio sulla vicenda che ha visto riunirsi Regione, Società e Comune.

La chiusura del supermercato - scrivono i dipendenti - ha provocato soprattutto gpresidio lavoratori coopravi ripercussioni socio-economiche sulle famiglie dei dipendenti coinvolti e sull’intera cittadinanza di Gioia del Colle; in particolare l’abbandono e il degrado generato in quest’ultimo anno è palese a tutti, ma soprattutto ai residenti della zona.”

La Coop la sua parte l’ha fatta: è disponibile a riassumere i dipendenti nel momento in cui il supermercato riaprirà, ma se non si sciolgono i nodi legati alle problematiche urbanistiche, nello specifico quelle del piano di rigenerazione urbana che include aree destinate a servizi pubblici insistenti sullo stabile che ospita la Coop, promossi dall’Amministrazione Lucilla ed oggi al vaglio dell’approvazione da parte del Commissario Postiglione, i tempi sono destinati ad allungarsi e le speranze ad affievolirsi.presidio lavoratori coop

Al posto del Commissario, assente, a mezzogiorno è arrivato da Bari il suo vice, l’incontro pertanto è stato rinviato a domani, 12 dicembre.

Il punto su cui si andrà a discutere è l’attesa presentazione del Piano in Regione da parte del Comune ed in particolare i motivi per cui si sta tergiversando. I lavoratori hanno anche testimoniato attraverso scatti fotografici il degrado della struttura nel corso del presidio. Nel caso la situazione non si dirima, non si escludono atti eclatanti.

Video manifestazione: https://www.facebook.com/prodigiopergioia/videos/944225339109604/?t=4

https://www.facebook.com/illavoroprimaditutto/videos/577477312681227/?t=6

presidio lavoratori coop