Lunedì 22 Ottobre 2018
   
Text Size

NUOVA DENUNCIA DAI RESIDENTI DI VIA FILIPPO PETRERA-foto

degrado via Filippo Petrera

degrado via Filippo Petrera In via Filippo Petrera, una traversa di via Paolo Cassano, per l’esattezza nel quartiere residenziale più penalizzato dalla chiusura del passaggio a livello, a ridosso e nei paraggi dell’ex Upim, a tutti gli effetti assurto a periferia estrema della città, il degrado regna ormai incontrastato.

Nonostante le numerose denunce dei residenti cui abbiamo dato “voce” nel corso degli ultimi anni, ben poco è stato predisposto dalle istituzioni per risolvere il problema.

Oggetto della denuncia un’area in stato di abbandono con una staccionata di pannelli di legno che in passato ha anche preso fuoco a seguito di incendio di sterpaglie e cassonetti, staccionata che oggi si presenta in parte divelta. I pannelli sono pericolosamente poggiati a terra, con il rischio che bambini o ragazzi giocando o passando di lì in bicicletta li urtino e rovinino loro addosso. Inoltre attraverso il varco è possibile che si inoltrino nell’area invasa dall’erba alta, rifiuti e dai roditori, rischiando infezioni o di pdegrado via Filippo Petreraeggio.

Sempre nello stesso quartiere sono stati cantierizzati lavori per costruire marciapiedi mai completati, tant’è che disabili e mamme con passeggini sono costretti a spostarsi su strada, con tutti i rischi ed i pericoli annessi e connessi.

I residenti chiedono, pertanto, che si intervenga prima che accada qualcosa di irreparabile e “ufficializzano” la loro denuncia, oltre che con richieste protocollate in Comune ed esposti presso l’Ufficio Tecnico e la Polizia Municipale, tramite il nostro portale, affinché non si possa dire un giorno che “nessuno sapeva”! 

http://www.gioianet.it/cronaca/12930-nuovo-incendio-doloso-al-di-la-del-muro.html

Commenti  

 
#6 Residente 2018-10-15 16:41
La FURBATA
Dopo qualche giorno dell'uscita di questo articolo QUALCUNO ha deciso di mettere, su via Paolo Cassano, direzione Santeramo, un cartello stradale con un limite di velocità, pari a 30 km orari e sotto un cartello si foglio a4 con la scritta lavori in corso.
QUESTO PER EVITARE COSA ????
FORSE NOIE IN CASO DI DENUNCIA DI QUANCHE PEDONE INVESTITO DALLE AUTO E MEZZI DI TRASPORTO CHE SFRECCIANO INDISTURBATI????
qualcuno dice che i soldi stanziati per il lavori per la realizzazione del marciapiede siano finiti. Se la cosa sia vera la domanda sarebbe " ma come pianificate le spese ???
Sappiate GENI DEL CARTELLO IN A4 che noi tutti testimonieremo a Vs sfavore in caso servisse
La zona marciapiede è incompleta da luglio 2018.

La Redazione
Lavori non ancora completati, sembrerebbe, per dei "problemi" sorti in corso d'opera circa la presenza, non precisata daglio enti preposti, di una linea di alta tensione da 20.000 volt.
"Per tale ragione - è scritto in un successivo atto comunale -, è emersa la necessità di effettuare l’“Indagine Georadar” da eseguirsi per tutto il tratto del cantiere per la “Realizzazione di marciapiedi nell'abitato, via Paolo Cassano e altre vie. A tale riguardo, la ditta EDIL EUROTETTI S.R.L., già affidataria dei lavori di realizzazione dei marciapiedi in
questione, è stata invitata a formulare un preventivo di spesa per lo svolgimento di indagine Georadar per la individuazione e localizzazione esatta dei sottoservizi".
Una indagine, del costo di oltre 1300 euro, che da dicembre 2017, a quanto sembra, non risulta sia stata ancora portata a compimento. Nel frattempo, nel mese di giugno, la ditta aggiudicataria ha provveduto a subalpattare parte dei lavori (dietro autorizzazione dell'UTC) ad altra ditta con sede nel comune di Santeramo. E il tempo passa.
Saluti
 
 
#5 gioiese stanco 2018-09-26 08:30
A Gioia del Colle quando si inizia un lavoro non si sa mai quando finisce. I lavori di realizzazione dei marciapiedi sono stati aggiudicati insieme a quelli realizzati vicino al Simply ed anche quelli non sono stati ancora ultimati dopo quasi un anno dall'inizio. Ma l'Ufficio Tecnico dorme??? non c'è una data di termine lavori? applica le penali alle ditte inadempienti?? Sempre peggio...........
 
 
#4 un residente3 2018-09-26 08:12
Deve succedere la tragedia prima di accorgersi della situazione ? voglio solo segnalare che da quando il cantiere per il rifacimento del marciapiedi su via paolo cassano è bloccato , per poter andare in paese a piedi i nostri ragazzi sono costretti a camminare praticamente a centro strada essendo il bordo strada transennato. Per non parlare della pericolosità dei pannelli di legno ormai marci col pericolo che ci cadano in testa. se succede qualcosa di grave, chi ne risponderà ?
 
 
#3 un residente 2018-09-25 20:07
concordo pienamente...un grazie a chi ha denunciato questa situazione...speriamo in un cenno positivo da parte dell'amministrazione...e finitelo sto marciapiede...e vi preghiamo togliete questi pannelli legno ....facciamo parcheggi...
 
 
#2 Lucia 2018-09-25 18:58
Ma era proprio necessario chiudere il passaggio a livello???
 
 
#1 un residente 2018-09-25 16:59
Articolo sacrosanto su una situazione che rischia di degenerare.
Speriamo che chi ci governa (sich !! ) legga questi articoli,e si metta una mano sulla coscienza
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI