Giovedì 16 Agosto 2018
   
Text Size

25ENNE SI LANCIA NEL VUOTO DAL QUARTO PIANO

tentato-suicidio

Noicattaro. Ambulanza frontIntorno alle 10.30 di oggi, sabato 9 giugno, in via Jan Palach un giovane gioiese di 24 anni, impiegato presso un esercizio commerciale a conduzione familiare, ha tentato il suicidio lanciandosi dal terrazzo del palazzo di tre piani in cui viveva con la sua famiglia.

Un drammatico gesto, di cui non sono note le motivazioni, forse dettato dalla disperazione di non riuscire a gestire alcune situazioni personali, che getta l’intera città nello sconforto.

Il giovane è stato ricoverato in codice rosso presso il Miulli in condizioni molto gravi. Da sottolineare, a detta di alcune testimonianze, "il ritardo con cui sono giunte sul posto ben due ambulanze alla richiesta di pronto soccorso prontamente effettuata" (ndr).

-----------------------

Aggiornamento: Da notizie pervenute in redazione, sembrerebbe che il ragazzo non ce l'abbia fatta, nonostante gli sforzi dei medici di salvargli la vita. Ai suoi famigliari il più sentito cordoglio da parte della Redazione.

 

Commenti  

 
#21 CITTADINA 2018-06-11 07:57
Vorrei esprimere tutto il mio cordoglio per questa giovane vita che ci ha lasciato e per i suoi familiari.
 
 
#20 Mar 2018-06-11 07:27
Buongiorno signori vorrei solo dire che fare polemiche non giova a nessuno..tantomeno alla famiglia che gia deve portare sulle spalle il fardello di non essere stata in grado di riconoscere un disagio nel ragazzo e cosa ha spinto a fare qst gesto ....il mio cordogli alla famiglia e per lui riposa in pace ...
 
 
#19 Indignato 2018-06-10 20:21
È vergognoso che con una tragedia simile c’e Chi litiga e polemizza sui soccorsi
 
 
#18 MA VATTINN VA 2018-06-10 18:53
Forse chi ha messo in giro la voce sul ritardo dei soccorsi è di Napoli. Ogni giorno i telegiornali ci dicono di linciaggi ad operatori del 118, perchè secondo la loro "CULTURA E CIVILTA'" un'ambulanza dovrebbe arrivare in un battito d'ali. E' un diritto di tutti quelli che...NON PAGANO LE TASSE. Sono addolorato per la tragedia.
 
 
#17 Pietro 2018-06-10 16:52
X perplesso,
Si io c ero, ecco perché mi sono permesso di intromettermi nella "discussione", io non ho bisogno di riflettere, piuttosto le persone come lei dovrebbero farlo e nn trovare ad ogni costo il modo per criticare, critica sicuramente non costruttiva.
Provi ad ascoltare chi ogni giorno lavora al 118, le servirebbe molto.
Buona serata
 
 
#16 Testimone oculare 2018-06-10 14:03
Purtroppo ho assistito a questa tragedia e devo dire che l'autoambulanza è arrivata nel giro di pochi minuti. Purtroppo il tempo psicologico è molto dilatato rispetto a quello lo reale.
Mi dispiace molto per il ragazzo, vedere a terra un ragazzo così giovane mi ha rattristato molto.
 
 
#15 Gianvito Masi 2018-06-10 13:16
Queste notizie lasciano un amaro in bocca infinito,purtroppo un episodio dei tanti che si susseguono ogni giorno,colpendo anche la nostra comunita'
Ci auguriamo tutti che il ragazzo possa avere salva la vita,ben sapendo che un politraumattizzato di questo genere e' gia un miracolo se riesce ancora a respirare.Non possiamo sapere se un intervento d'emergenza diverso avrebbe cambiato i fatti,ma da quello che leggo in questa discussione,evinco che sul posto sia arrivata oltre che l'automedica in dotazione alla nostra postazione 118 un altro mezzo Mike da altra postazione per il trasbordo del paziente.Forse i tempi si saranno un po'allargati per questo motivo,calcolando che i mezzi di trasbordo avanzato sono pochi e ancor meno sono i medici adibiti a quest'ultimi. Oggi gli operatori del servizio emergenza sono in una situazione di grave carenza di personale e a loro dobbiamo, se ancora il sistema funziona,nonostante la piu totale incopetenza di chi decide nella stanza dei bottoni. Non e' il momento delle polemiche,preghiamo tutti per questo nostro concittadino vittima probabilmente di una crisi sociale profonda in cui Gioia del Colle e non solo e' sprofondata.
 
 
#14 Nico 2018-06-10 09:23
R.i.p Mirko sentite condoglianze alla famiglia
 
 
#13 signora single 2018-06-10 08:14
si sa niente sulle condizioni del ragazzo? abbiamo tanto pregato speriamo......

La Redazione; Purtroppo non ce l'ha fatta.
 
 
#12 Tommaso 2018-06-09 21:57
Ero lì... i soccorsi sono arrivati in 15 minuti... dopo 12 km di strada
 
 
#11 TEO 84 2018-06-09 21:39
Come comunità, porgiamo al ragazzo ed alla sua famiglia la nostra più sentita vicinanza.
 
 
#10 Perplesso 2018-06-09 21:00
x Pietro:immagino lei fosse presente
 
 
#9 Perplesso 2018-06-09 20:47
x Pietro:non è il momento delle polemiche ma vorrei che si soffermasse a pensare che l'ambulanza inviata x prestare il giusto e necessario soccorso psicologico (dato da chi? da un infermiere?) ai famigliari rappresenta uno spreco di risorse in quanto si sottrae una unità che magari poteva servire per un'altra emergenza. Non crede? Provi a riflettere.
 
 
#8 Rocco girando 2018-06-09 19:46
EvitiAmo le immediate polemiche.
Preghiamo per il ragazzo e la famiglia
 
 
#7 Ivana 2018-06-09 19:17
Resta per Gioia il 118 e auguriamoci ancora e a lungo... Angeli per le strade, di giorno e di notte.. pensiamo cosa dev'essere poi, soccorrere l'emergenza quando in campo c'è anche un coinvolgimento affettivo! L'affetto che lega i soccorritori alla famiglia e che lega anche me. Stretti a loro in questo drammatico momento, segua il silenzio! Non sporchiamo ulteriormente il buio lutto con parole inutili e taglienti..
 
 
#6 Pietro 2018-06-09 18:39
X perplesso.Gioia sarebbe un paese migliore se solo parlassimo di cose che conosciamo, sul posto è arrivata un auto medica con inferlieree x trasporto, in ambulanza un medico che a sua volta ha chiamato una seconda ambulanza di personale volontario per assistere i genitori del povero ragazzo. GRAZIE ai soccorritori per il loro impegno.
 
 
#5 Mariella 2018-06-09 17:38
...aggiungo un'informazione che non vuole assolutamente avere natura di polemica. Io c'ero stamattina...abbiamo chiamato con immediatezza i soccorsi....e con immediatezza sono arrivati.Forse,a chi aspettava,quei secondi sembravano eterni. ..non è facile vivere queste situazioni di emergenza per persone comuni come noi..vorresti agire con prontezza, ma ci sono i tempi tecnici....un plauso va fatto al personale del 118 che con professionalità ed abnegazione si sono prodigati x salvare la vita a questo ragazzo! Sono angeli custodi cHe vegliato sulle nostre vite! Prego per questa famiglia e x questo ragazzo, che potrebbe essere il figlio di ciascuno di noi!

La Redazione
Non mettiamo in dubbio le tue affermazioni. E nessun dito puntato contro i soccorritori, ci mancherebbe. Abbiamo riportato ciò che ci è stato segnalato, tanto è vero che quelle parole sono virgolettate con l'aggiunta di un (ndr). Comunque sia, grazie per la precisazione.
Saluti
 
 
#4 Enzoenzo 2018-06-09 17:18
Ci dispiace dell'accaduto...
Ps:per la redazione considerando che scrivete articoli anche di altri paesi la domanda è...dove e successo ?

La Redazione
Hai ragione, chiediamo scusa. E' accaduto a Gioia del Colle.
Buona serata, a tutti.
 
 
#3 Perplesso 2018-06-09 16:50
Due ambulanze? Gestite da chi? È davvero vergognoso il modo in cui vengono gestite le emergenze.
 
 
#2 Laura 2018-06-09 15:54
Interdetta e basita.
Auguro il meglio a questa giovane vita.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI