Lunedì 18 Giugno 2018
   
Text Size

Gioia del Colle. Fiamme Gialle scoprono lavoratori in nero

gdf e lavoro in nero

gdf e lavoro in nero“Nei giorni 22 e 23 maggio scorsi è stato svolto un piano straordinario di interventi finalizzato a prevenire e reprimere il fenomeno del lavoro “nero” ed “irregolare”, nonché le connesse manifestazioni di illegalità.

Il piano, disposto dal Comando Regionale Puglia, si colloca nell’ambito della missione istituzionale del contrasto all’illegalità economica e finanziaria, con lo scopo di tutelare il corretto andamento del mercato del lavoro.

Complessivamente sono stati eseguiti n. 175 controlli, nel corso dei quali sono stati scoperti n. 191 lavoratori impiegati totalmente “in nero”, oltre a n. 25 lavoratori la cui posizione è risultata “irregolare”, con la conseguente verbalizzazione di complessivi 82 datori di lavoro.

Ben 225 sono, invece, le posizioni lavorative ancora in fase di definizione, per le quali sono necessari ulteriori accertamenti.

L’attività ispettiva, condotta trasversalmente nei confronti di diversi soggetti economici, precedentemente individuati a seguito di specifiche “analisi di rischio”, non ha mancato di evidenziare situazioni di particolare rilevanza, come il caso di due imprese manifatturiere dell’area nord barese, ove sono stati individuati complessivamente 15 lavoratori in “nero”, su 15 persone identificate ed intervistate, nel mentre erano intenti nelle loro mansioni”

Nel comune di Gioia del Colle, grazie ai controlli ispettivi effettuati dai finanzieri della locale Tenenza, sono stati scoperti 12 lavoratori in nero e verbalizzati 3 datori di lavoro, di cui non sono state rese note le generalità e/o la ragione sociale delle società ispezionate.

[GdF - Comando Regionale Puglia]

Commenti  

 
#8 Poldo 2018-06-01 14:25
E un controllino nelle pizzerie?
 
 
#7 stat cit 2018-05-29 10:48
e i cinesi ? qualche controllo a negozi asiatici lo fanno ?
 
 
#6 Pluto 2018-05-28 11:29
Hanno scoperto l'acqua calda...
 
 
#5 Cittadino onesto 2018-05-28 09:46
Lavoro nero ed evasione fiscale possono essere combattuti, SE SI VUOLE.... perche sono sotto gli occhi di tutti. A partire dai poveri richiedenti asilo che da irregolari lavorano a nero con doppio danno per noi italiani onesti visto che li manteniamo e sopportiamo la loro irriconoscenza (per non dire altro). Per finire ai poveri nostri professionisti (dell'evasione) che dopo la prestazione chiedono... se vuole la fattura 180€ e senza 150€..... e poi controlliamo.gli scontrini di 1€....che se va bene guadagnano 150€ in un intera giornata.
 
 
#4 The jakal 2018-05-27 19:36
.......a nessuno viene impedito di vivere tra feste, lustrini e pajette ed attricette....ma almeno i dipendenti trattateli quali esseri umani e non come carne da macello. Vergogna.
 
 
#3 Piero A. 2018-05-27 15:33
Ma come???? Se un lavoratore segnala il suo datore di lavoro per irregolarità contrattuali, questi, fa "terra bruciata" per non far assumere lo stesso presso altra azienda e ora???? Non si possono conoscere i datori di lavoro che sfruttano le persone che hanno necessità di sopravvivere........?????
 
 
#2 Giacomo 2018-05-27 14:50
Vogliamo dare un'occhiata ai negozi...... agli studi professionali... Devo fare io i nomi? Può essere che queste persone non si facciano problemi a proporre alle ragazze "contratti" e "paghe" assurde e che questo non esca dalle mura dei loro uffici. Molti sanno ma la fanno sempre franca.
Le multe sono ridicole. Anche versando lo stipendio su conto corrente, i poveri lavoratori sono costretti a restituirne gran parte.
 
 
#1 The jakal 2018-05-27 14:28
E chi lo avrebbe mai immaginato???? Ma, la nuova e più subdola forma di lavoro nero è rappresentato da una apparente regolarità contrattuale, ma nella realtà il lavoratore effettua il doppio delle ore. Da sottolineare la schiavitù a cui sono sottoposti ragazzi/zze...presso attività commerciali non italiane. In questo caso esiste una paga sessista. Al ragazzo viene riconosciuta una paga di 400 euro a fronte di 26 gg lavorativi senza straordinari, malattie e festivi, alle ragazze 350 euro a parità di orari. Sul fronte attività agricole meglio sorvolare..li il lavoro nero è prevalente nella forma e nella sostanza. Complimenti alle fiamme gialle.dimenticavo, spesso i datori di schiavitù.... Alias lavoro...dicono che non possono permettersi di pagare nel rispetto del contratto di lavoro.....
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI