Lunedì 24 Settembre 2018
   
Text Size

NON PIÙ ATTESE CON IL SERVIZIO “ZEROCODA” AL MIULLI

servizio_sanitario_nazionale

miulli-zerocoda-768x534“È attivo all’Ospedale “F. Miulli” il servizio cloud Zerocoda (http://www2.zerocoda.it/#forward) il sistema innovativo che permette ai cittadini di saltare le code dei servizi di accettazione alle casse.

Prenotandosi comodamente dal PC di casa o mediante smartphone, il cittadino può scegliere luogo, giorno e ora dell’appuntamento ed accedere così direttamente e senza attesa ai servizi scelti.

L’obiettivo di questo sistema è quello di migliorare il processo di accoglienza al Miulli, in modo da facilitare l’accesso alle prestazioni e ridurre le attese.

Con pochi e semplici passaggi è possibile effettuare la prenotazione online:

– accesso al portale o all’app Zerocoda (per android e ios);
registrazione al portale Zerocoda con credenziali personali;
scelta del servizio, del giorno e dell’ora;
– conferma o annullamento della prenotazione;

Al termine della procedura l’utente riceverà una mail o un sms con il riepilogo della prenotazione. A questo punto è sufficiente presentarsi pochi minuti prima dell’appuntamento stabilito e attendere di essere chiamati. Un monitor dedicato a questo servizio informa in tempo reale gli utenti prenotati con Zerocoda sullo stato delle prenotazioni e delle attese”.

 

Commenti  

 
#4 Libero Didire 2018-03-12 00:22
Che bello! Ho creato una moda. Adesso siamo in tanti ad essere LIBERI.
Mannaggia ho perso originalità.
 
 
#3 libero Di.... 2018-03-11 12:39
Finalmente era ora...così finiranno le file saltate da amici degli amici...dovrebbero metterlo anche a Gioia dove gli amici sono tanti....
 
 
#2 Libero Dichiedere 2018-03-09 10:12
Ma chi fa la fila normale col numeretto, deve vedersi passare avanti chi ha prenotato, o ci sarà una fila dedicata?
 
 
#1 Libero Didire 2018-03-08 20:39
Servizio fantastico. Adesso anche in Italia! Da noi funziona per tutti i servizi al cittadino. Da noi all'estero!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI