Martedì 22 Maggio 2018
   
Text Size

Avviso. SS96 “Barese”. Iniziati lavori spostamento Torre San Vincenzo

Spostamento Torre San Vincenzo

Torre San Vincenzo “Anas comunica che sono state avviate questa mattina le operazioni di sollevamento e spostamento della Torre “San Vincenzo”, antico manufatto risalente al 1500 ed interferente con i lavori di costruzione della nuova Variante di Palo del Colle lungo la strada statale 96 “Barese”, nell’ambito dei lavori di ammodernamento ed adeguamento dell’arteria.

L’antica struttura si erge nell’agro di Palo del Colle a circa 1,5 km dal centro cittadino, in direzione sud. La struttura dell’edificio, in muratura, è caratterizzata da una pianta rettangolare.

Gli interventi di sposamento del manufatto sono complessi e richiedono particolare attenzione. Sul posto sono presenti i tecnici Anas, gli operai dell’impresa appaltatrice e di una ditta specializzata in questo genere di attività.

L’antica Torre era ubicata sul sedime della nuova strada e il suo spostamento, di circa 30 metri rispetto alla posizione originaria, prevede la conservazione della stessa tramite traslazione in direzione ovest, posizionandola nella fascia di territorio compresa tra l’abitato di Palo del Colle e la nuova variante della Statale 96, inserita nel progetto di valorizzazione del territorio.

Lo spostamento, pSpostamento Torre San Vincenzo............receduto nei mesi scorsi dal consolidamento delle murature mediante placcaggi metallici, viene effettuato su rotaie mediante martinetti idraulici posti a contrasto con la fondazione in calcestruzzo realizzata sotto la torre con una progressione di circa due metri al giorno per non indurre vibrazioni nel manufatto.

La struttura, durante tutte le fasi, viene monitorata tramite strumentazione elettronica per valutare lo stato di sollecitazione, nonchè vibrazioni e oscillazioni.

La conclusione dei lavori di spostamento è prevista entro lunedì 12 febbraio”.

Ufficio Stampa ANAS

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI