Sabato 17 Novembre 2018
   
Text Size

Incidente stradale SS 100. Auto piomba su pattuglia Polizia Locale

incidente stale 100 per presenza autovelox

incidente-per-autoveloxCinquanta metri di frenata non sono bastati al guidatore di una Lancia Y, originario di Taranto, per evitare il violento scontro con un’auto della Polizia Municipale del comune di Sammichele di Bari. Una vigilessa ed un tecnico erano intenti, con l’autovelox in loro dotazione, a rilevare eventuali eccessi di velocità su un tratto ad alto scorrimento della Statale 100.

Una presenza, probabilmente notata all’ultimo istante, che ha “costretto” il conducente, pensando di poter eludere il controllo, ad una brusca frenata. Tanto brusca da far sbandare il mezzo fino a piombare sull’auto della polizia, distruggere l’apparecchiatura in uso e sfiorare la vigilessa che grazie alla sua prontezza di riflessi e agilità ha evitato l’impatto, saltando oltre il guardrail della piazzola di sosta, dove l’auto ha finito la sua folle corsa.

Il tutto è successo intorno alle 11 di mercoledì mattina, 31 gennaio 2018, all’altezza dello svincolo per Sammichele, nei pressi del cimitero, in direzione Bari.incidente stale 100 per presenza autovelox

Un punto ritenuto pericoloso per effettuare quel tipo di rilevamenti. Pericolosità che alcuni automobilisti hanno opportunamente segnalato alla Questura, alla Polizia Stradale e all'Anas. Quest’ultima sembrerebbe abbia aperto un contenzioso con il comune di Sammichele, circa la “legittimità del servizio”, ad oggi senza alcun esito. Una pericolosità avvalorata da quanto da più parti previsto e purtroppo accaduto.

Secondo il Comandante della Polizia Municipale “i controlli con l’autovelox si stanno effettuando perché quel tratto risulta molto pericoloso, e la lunga frenata conferma che l’auto procedeva a una velocità sostenuta”.

Poteva succedere di peggio ma fortunatamente nessuno si è fatto male. Danni alle auto e autovelox a parte, solo qualche escoriazione per il guidatore della Lancia Y e tanta paura per i due operatori comunali.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e un carro attrezzi necessario per liberare la piazzola di sosta e ripulire la strada dai detriti procurati dall’impatto.

(foto quotidianoitaliano)

 

Commenti  

 
#9 Lubero Didire 2018-02-02 17:06
Ma non erano stati cacciati dall'Anas e denunciati dalla Polstrada? Ci ritentano e rischiano pure la vita. Povero Comune di Sammichele di Bari, quanto é costata l'ultima festa della zampina, per continuare ad indurre una pattuglia della Polizia comunale a cercare la via più facile per fare soldi? Ma il poveretto a cui é capitata questa disavventura cone sta? Spero bene e che non passi dalla parte del torto.
 
 
#8 Alessandro M. 2018-02-02 15:47
Se quel punto è ritenuto pericoloso, non riesco a capire come mai il tratto non è stato rettificato visto che i lavori di ampliazione sono stati fatti di recente. Comunque sia è inconcepibile che su un tratto a 2 corsie per ogni senso di marcia e corsia di emergenza la velocità sia meno di 110 Kmh. Quando abbassano i limiti su strade come il tratto in argomento è solo per fare cassa.
 
 
#7 The jakal 2018-02-02 11:46
Domanda? Ma non essendo una strada di vitale importanza per il.comune di sammichele come mai questo accanimento terapeutico verso il traffico della statale, preoccupati per la velocità delle autovetture o per gli incassi delle multe? Domanda? Ma può una pattuglia sostare su una piazzola di sosta adibita anche a piazzola di sosta per eventuali soste d'emergenza di guidatori, se la piazzola è occupata per fare multe il guidatore in caso di emergenza dovr sosta????
 
 
#6 Vitino 2018-02-02 09:45
Ben altra attività potrebbe essere espletata dalla Polizia Municipale, senza far ricorso a mezzi che, finalizzati a non salvaguardare l'incolumità degli automobilisti, rappresentano mezzo esclusivo per far soldi. La sanzione è da somministrare al Comune e - come di consuetudine - nulla è stato fatto anche se quel punto è stato ritenuto a più riprese pericoloso per effettuare i rilevamenti.
 
 
#5 cittadino attento 2018-02-02 09:42
i vigili si sono dotati di macchine infernali per fare multe......tutti soldi sprecati.ora andranno in giro a verificare le irregolarità delle auto ....tutta scena voglio vedere tutte le auto in divieto di sosta e con contrassegno per disabili ormai scaduti.
 
 
#4 Antonio55 2018-02-02 07:18
Se vogliono fare cassa perché non multano chi sta riducendo il territorio in discarica
La piazzola non deve essere occupata perché è destinata all'emergenza
 
 
#3 Antonio 2018-02-02 05:13
Quel tratto è sicuramente uno dei rettilinei migliori della statale cento ...strano che abbiamo installato un autovelox
 
 
#2 senza parole 2018-02-01 23:22
mah meno male che trattasi di vicenda finita bene per tutti (o quasi) rimango dell'idea della validità delle multe se i limiti di velocità fossero adeguati, basterebbe rivedere e colmare i manti stradali. Ma nello specifico in quel tratto di strada la segnaletica verticale che avvisava dell'autovelox non era stata rimossa?
 
 
#1 Tabaccaio presidente 2018-02-01 21:36
Non gli frega un.......che è pericoloso serve solo per fare soldi
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI