Sabato 18 Novembre 2017
   
Text Size

Donato Lucilla ritira dimissioni: “Ho fiducia nei miei collaboratori”

lucilla revoca le sue dimissioni

lucilla revoca le sue dimissioniA distanza di diciassette giorni dalla sua decisione di dimettersi dalla carica di Sindaco di Gioia del Colle, Donato Lucilla, nella conferenza stampa indetta per oggi, 13 novembre 2017, alle ore 18:30, nella Sala Javarone, ha comunicato ai presenti la volontà di continuare il mandato assegnatogli dagli elettori nel mese di giugno 2016 con nomina ufficiale il successivo 12 luglio, e di conseguenza di revocare le sue dimissioni.

Una decisione più o meno prevista, dopo le numerose attestazioni di fiducia ricevute da gran parte della cittadinanza, soprattutto dai restanti consiglieri di maggioranza e dai due movimenti che lo hanno appoggiato alle ultime elezioni, Pro.Di.Gio. e SEP. Oltre ad alcune forze politiche di minoranza.

Una iniezione di fiducia che lo ha convinto a continuare, pur nella consapevolezza che non sarà facile portare avanti il programma presentato agli elettori, all’indomani della sua nomina a nuovo Sindaco di Gioia del Colle.

Queste le sue parole rilasciate alla nostra Redazione: “Ho fiducia nei miei collaboratori e nella loro fedeltà al mandato assegnatoci e al regolamento interno sottoscritto da tutti gli iscritti. Il nostro impegno sarà doppio, è vero, ma altrettanto doppia sarà la nostra felicità e la soddisfazione per i risultati che riusciremo ad ottenere per il bene della città e per il comune, così come promesso in campagna elettorale. Ce la metteremo tutta affinchè ciò possa realizzarsi. I sogni a volte si realizzano, basta crederci e impegnarsi a fondo, senza secondi fini”.

Commenti  

 
#21 Fabrizio 2017-11-14 19:27
Avanti contro ogni disfattista. Il tempo da ragione a chi lavora il resto non conta.
 
 
#20 Nn 2017-11-14 19:06
Non sono d’accrdo com chi afferma che le lacrime del sindaco erano di “circostanza “ ..penso siano state assolutamente vere perché sono sicuro che lui in quel momento ha ottenuto una sconfitta a prescindere da tutto. Non sono favorevole alla sua amministrazione , in particolare in questo momento dove tutto resta comunque in bilico data la maggioranza ristretta. Mi sento di dire onore al sindaco , giusto andare avanti fino a quando si può.
 
 
#19 Tonia 2017-11-14 17:42
Io non ho votato Lucilla e conservo un punto?, però mi sembra un bravo ragazzo,il problema è il suo contorno se è una persona onesta non so quando durerà.
 
 
#18 francesco1977 2017-11-14 09:00
era tutto annunciato-----una farsa
 
 
#17 Speranzoso 2017-11-14 08:05
Bello l'elogio a Donato Paradiso
 
 
#16 Gioiose più che delu 2017-11-14 07:36
Mi ricorda molto della.Fornero.....una presa in giro .....in ogni caso buon lavoro!
 
 
#15 Cittadino Onesto 2017-11-14 01:07
Ma era tutto programmato, perchè farsi venire le lacrime durante le dimissioni?
 
 
#14 Angela 2017-11-13 23:27
Sono contentissima ! Andare avanti sempre !!!!
 
 
#13 ginetto 2017-11-13 22:52
Redazione non dare retta a GNU.è uno contro l'amministrazione e vuole mettervi contro.Furbo...GNU!
 
 
#12 ginetto 2017-11-13 22:49
Il Sindaco è tornato.......
 
 
#11 pulcinella 2017-11-13 22:09
Adesso che tutto è sistemato la classe politica gioiese ha intenzione o no di mettersi a lavorare? La maggioranza di amministrare senza incertezze e perdite di tempo, la minoranza di fare opposizione e non balbettio? E che diamine! Lavorate, che il paese affonda.
 
 
#10 onestà 2017-11-13 21:24
grazie Sindaco, grazie Amministrazione.vi manca un quid essenziale per non essere attaccati, vi manca l'essere disonesti ma quel quid che manca credetemi, è la vostra vittoria è la vittoria dei gioiesi onesti. proseguite compatti, continuate il lavoro di salvataggio per la Coop perché se non salvate voi quelle famiglie, non le salverà nessuno.buon lavoro Sindaco a lei e alla Amministrazione tutta.
 
 
#9 Sempronio 2017-11-13 21:11
E pensare c'era il programma di Mesagne pronto per noi da parte delle opposizioni, e molti si lamentano pure!
 
 
#8 Gnu 2017-11-13 20:02
Una decisione più o meno prevista, dopo le numerose attestazioni di fiducia ricevute da gran parte della cittadinanza, soprattutto dai restanti consiglieri di maggioranza e dai due movimenti che lo hanno appoggiato alle ultime elezioni, Pro.Di.Gio. e SEP. Oltre ad alcune forze politiche di minoranza.
Che senso ha il punto fra i due periodi?
Che senso ha la frase se la minoranza non ha espresso fiducia (Non politica ovviamente)?
Comunque Si, il tempo è galantuomo e anche tu, caro Stoppini, capirai che scrivere articoli con vena polemica nei confronti dell'amministrazione è fuori luogo. Il tuo è soltanto risentimento per quanto successo a quella famosa conferenza stampa.....

La Redazione
La vena polemica? E dove la trovi? Risentimento? E perchè mai? L'opposizione? Per comprendere che tutto sommato era contraria alle dimissioni basterebbe leggere parte dei loro comunicati, che riproponiamo:
- Centro Destra: “Solo un pretesto per non affrontare e risolvere: 1) Chiusura COOP; 2) Avvio raccolta differenziata; 3) Problema equilibri di bilancio…”. Ergo, contrari alle dimissioni.

- Pd: “Il Partito Democratico riscontra con disappunto ed apprensione, per le sorti di Gioia del Colle, le dimissioni del Sindaco Lucilla, anche in considerazione di tempistica, contenuto e modalità con le quali sono state rassegnate…”. Erano favorevoli o contrari alle dimissioni?

- La Bottega: “Le dimissioni presentate dal sindaco Lucilla appaiono ingiustificate e ingiustificabili, anche alla luce dei numeri che dicono che ha ancora una maggioranza in consiglio comunale e soprattutto perché arrivano in un momento difficile…”. Anche loro erano favorevoli o contrari alle dimissioni?

Buona continuazione di serata, a tutti.
 
 
#7 Tonia 2017-11-13 19:53
Il ritorno di Lucilla ,era scontato,mi ritorna in mente il ritorno di un altro personaggio.

Il ritorno di Lucilla.Nessuno ne aveva dubitato,mi torna in mente l'uscita annunciata e il ritorno di un altro personaggio.
 
 
#6 Alfredo Vacca 2017-11-13 19:34
Speriamo che ora abbiano finito con queste pagliacciate e cominciano ad occuparsi seriamente dei problemi di questo paese. Se non si rimette in sesto l ufficio tecnico con un tecnico serio e stabile i finiremo di affondare completamente!!!!!
 
 
#5 BASITO 2017-11-13 19:26
E BRAVI I PURITANI. FIGURIAMOCI SE ABBANDONAVANO LA NAVE.......DOPO UN ANNO E MEZZO DI NULLA VEDREMO COSA NE SARA DI GIOIA. ATTENDO CON ANSIA DI VEDERE COSA SUCCEDERA CON LA GESTIONE DEI TRIBUTI. STA PER SCADERE L APPALTO DELLA CERIN E NULLA SI MUOVE.....SPERIAMO CHE NON FARANNO COME I RIFIUTI....SAREMO ATTENTI E PRONTI ........QUESTA VOLTA AD UTILIZZARE I MEZZI CHE USAVANO I DUE PRODI QUANDO ERANO ALL OPPOSIZIONE.VEDETE POI GLI OPERATORI ASSUNTI PER IL PORTA A PORTA........ E VEDETE TUTTE LE DETERMINE....) IL TEMPO E GALANTUOMO...........

La Redazione
Hai perfettamente ragione. Hai scritto una grande verità. "Il tempo è galantuomo".
Buona serata, a tutti.
 
 
#4 un cittadino 2017-11-13 19:11
BRAVI RAGAZZI ANDATE AVANTI PIU'DETERMINATI DI PRIMA !!!!
 
 
#3 Basito 2017-11-13 19:04
Lo sapevamo da 17 giorni che non di sarebbe dimesso,nessuna novità. La poltrona fa comodo a tutti ed è bene tenersela stretta specialmente quando sai che non avrai più un occasione così!
 
 
#2 Nn 2017-11-13 19:03
Se posso , chiederei alla redazione quali forze politiche di minoranza, quindi d'opposizione , hanno manifestato fiducia all'amministrazione.
Grazie in anticipo e saluti

La Redazione
E chi ha parlato di fiducia? C'è un punto fra i due periodi.
Saluti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI