Martedì 12 Novembre 2019
   
Text Size

UNA CITTA’ ANCORA UNA VOLTA IN BALIA DELL’ACQUA (FOTO E VIDEO)

allagamenti_primo-piano

100_3280Sono bastate alcune ore di pioggia, neanche tanto battente, continua questo sì, per trasformare Gioia del Colle in una immensa piscina. Uno spettacolo ormai consueto a cui gli abitanti si sono così assuefatti da non protestare più.

Tante, troppe sono state le loro lamentele, considerate dai più inutili perché quasi sempre cadute nel silenzio in cui puntualmente si chiude, in queste circostanze, l’amministrazione comunale. Una costante assenza di risposte, in cui però abbondano le promesse di fare, quando non si sa, tale da giustificare questa loro remissività.

100_3274Purtroppo, però, i problemi restano, puntualmente si ripresentano ogni qualvolta cadono alcune gocce d’acqua in più rispetto alla normalità o per un tempo più prolungato del solito.

Così come gli allagamenti che non sono più da collegare o presenti solo ed esclusivamente in quei punti nevralgici della città che tutti abbiamo imparato a memoria, quali i rondò presenti sulla via per Acquaviva, sulla Ex SS 100, nei pressi dell’Agip, o sui crocevia per Putignano, Turi o Santeramo, ma da tempo e sempre più in modo evidente interessano gran parte delle zone del paese.

Non c’è strada, via o piazza, che non venga coinvolta e sommersa dalle acque piovane, compreso quelle di periferia.

100_3241Allagamenti in cui, con una puntualità svizzera, restano coinvolti ignari automobilisti che si impantanano con i loro automezzi, così come accaduto anche quest’oggi presso l’oramai tristemente famigerato rondò posizionato sulla provinciale per Acquaviva, ancora una a volta chiuso per ore al traffico e sorvegliato, dopo aver fatto la staffetta con i vigili urbani, dai volontari della Protezione civile locale, che fanno capo all’associazione Gioia Soccorso.

100_3256L’elenco sarebbe lungo, anzi lunghissimo, per cui, per meglio capire e valutare quanto accade in queste circostanze, pref100_3257eriamo fermarci a queste semplici considerazioni e far parlare le immagini, qui allegate. Fredde, silenziose, ma uniche, vere e crude testimonianze di quello che accade in questa città in presenza di un temporale. Di fronte  a queste immagini ogni altra parola, commento o concetto, serve a poco.

Immagini che ci auguriamo possano essere viste anche da chi ha il potere di intervenire affinchè tutto ciò non si verifichi più, a cui rivolgiamo l’invito a non chiudere anche questa “pratica” con le solite quanto vane promesse di interventi ancora oggi a realizzarsi.




Visita http://picasaweb.google.it/redazionegioianet/ 2010/allagamenti{/gallery}

Commenti  

 
#1 Giuseppe claudio 2010-03-11 07:55
Le promesse elettorali per la canalizzazione delle acque piovane nella zona via g. di vittorio e via per acquaviva sono state mantenute. ma va a ca.......................
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.