Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

MATURITÀ. TRENTACINQUE I 100. SETTE CON LODE-foto

100 centesimi quadri scuole

100 centesimi quadri scuoleQuest'anno sono trentacinque gli studenti che hanno meritato e ottenuto il tanto agognato 100 e sette i giovani e straordinari alunni premiati con la lode, tra l'Istituto Tecnico Industriale "G. Galilei", i licei "R. Canudo" e "P. V. Marone" di Gioia del Colle e gli istituti del circondario.

Presentiamo di seguito i nostri eccellenti diplomati. Per quanto riguarda l'ITIS, ci complimentiamo per i 100 di Pierpaolo Colacicco, Mirella Nicastri, Angelo Altamura, Donatella Gabriele e Nicola Scattaglia. Al liceo classico brillano i 100/100 cum laude di Antonella Bianco, Michele Natuzzi e Maria Natile Martino (rispettivamente appartenenti alle sezioni B, A e C) e non da meno sono i 100 dei loro compagni d'avventura Angelica Cardinale (III B), Francesca Errico, Francesco Mandorino (III A), Ylena Capozzo, Francesca Continolo, Maria Luana Giove, Letizia Temerario (III C).

Nella classe V A del Canudo abbiamo il diplomato con lode Antonio Levato e i compagni Pierluigi Castellaneta e Giulio Resta premiati con 100 così come Simona Franchini e Manuel Giandomenico della V B, dove è Andrea Gentile a conquistare la lode.

Per la sezione D ben quattro 1100 centesimi quadri scuole00/100 per Francesca Girardi, Mario Lilli, Edoardo Marcello Salvemini e Simona Scorza.

Last but not least, Donato Romano della V H. Nessun 100 invece nella sezione E.

Nell'ITC Colamonico abbiamo ben sette 100/100 e due lodi: di Erica Girardi, che ha scelto la facoltà di Economia e Management di Padova e che spera di poter seguire la specialistica in Inghilterra e di Tommaso Monte che invece sceglie di seguire la sua passione e opta per Lingue Straniere; grazie ad un suo lavoretto estivo in Lussemburgo, unirà l'utile al dilettevole e metterà da parte un gruzzolo per i suoi studi. Se si presentasse l'occasione, accetterebbe al volo una proposta di lavoro all'estero. Quindi Roberta Procino che, una volta laureata in economia e commercio, punta a un impiego nel settore bancario o commerciale e, sebbene non disdegni esperienze all'estero, sogna di poter operare in Italia e Francesco Speranza che sogna la direzione di un'importante azienda o di fondarne una sua, anche se l'idea di diventare un manager lo intriga. Confessa di voler optare per l'estero solo se non dovesse trovare un lavoro adeguato. Raffaele Mancino continuerà gli studi a Bari, nella facoltà di Ingegneria ad indirizzo informatico. "Se dovessi andare fuori dall'Italia per lavoro - confessa - in futuro vorrei tornare nella mia terra, sia per una questione affettiva, ma anche perché penso che ognuno di noi sia in debito con essa e debba fare di tutto per migliorarla". Urbano Dilorenzo pensa di frequentare la facoltà di Economia Aziendale e rimanere in Italia lavorando come manager o come commercialista.100 centesimi quadri scuole Ed infine, Gianluca Martucci, indeciso sulla facoltà universitaria da frequentare. Nonostante l'attaccamento alla terra natia, non esclude di poter allargare i suoi orizzonti in terra straniera.

Rosanna Lozito, dell'istituto Rosa Luxemburg, palesa la sua necessità di prendersi un anno sabbatico, durante il quale viaggiare e fare esperienze svariate.

Per Mirella Nicastri, frequentante il corso serale all'Itis, non è che il secondo diploma, preceduto da una laurea magistrale in Beni Culturali e un master di II livello; prossimamente si trasferirà in Piemonte alla ricerca di un lavoro come disegnatrice industriale. Teresa L'Abbate, del Don Milani, ha invece deciso di proseguire i suoi studi in ambito psicologico, all'università di Chieti. Michele Natuzzi, del Classico, contrariamente ai suoi precedenti studi, ha scelto la facoltà di Fisica a Bari.

A questi brillanti studenti auguriamo di realizzare sogni e aspettative, di raggiungere splendidi traguardi e importanti conquiste e di costruire con l'impegno e la dedizione mostrati, solide fondamenta per un brillante futuro.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.