Mercoledì 18 Maggio 2022
   
Text Size

L’IMPEGNO DEL DOTTOR OSVALDO CATUCCI APPRODA A BARI

Osvaldo-Catucci

hqdefault Approda a Bari nella sala Murat un ciclo di conferenze su come preservare la salute curando l’alimentazione: "Non solo acqua, non solo cibo - La conoscenza che migliora la qualità della vita".

Il progetto patrocinato dal Comune di Bari è promosso dalla Fondazione “Cavalier Dino Leone Onlus” di cui è presidente l’urologo gioiese dottor Osvaldo Catucci che a Gioia ha dato vita ad un presidio della “Lega degli ambulatori del secondo parere” in via Goito, 16.

Il programma si presenta ricco e di altissima qualità: dal 1° al 9 marzo, nella sala Murat in piazza Ferrarese si alterneranno luminari che parleranno di dieta mediterranea ed acqua alcalina ionizzata, nuove strategie anticancro e di argomenti correlati al benessere ed alla salvaguardia della salute.

Alla conferenza stampa tenutasi il 26 febbraio nella sala della giunta del comune di Bari, sono intervenuti l'assessore al Marketing territoriale, Antonio Vasile e il consigliere delegato del sindaco al coordinamento delle attività sanitarie nell'ambito delle scuole dell'obbligo, convegno_fondazioneGiuseppe Cascella.

"Grazie a questi convegni - precisa Osvaldo Catucci - ed al contributo degli autorevoli relatori che hanno accettato di dialogare con i cittadini, ci proponiamo di sensibilizzare tutti sull'importanza della cultura della prevenzione. Numerosi esperti - tra cui medici, docenti, psicologi e nutrizionisti - hanno aderito al progetto con l'obiettivo di informare e sollecitare soprattutto i più giovani ad adottare stili di vita più corretti per raggiungere una condizione di benessere psicofisico possibile attraverso la cura dell'alimentazione e una corretta pratica sportiva.”

Questa è anche per noi l'occasione per presentare alla città le attività della fondazione, impegnata a sostenere la ricerca e lo sviluppo di nuove tecniche per la diagnosi precoce e il trattamento delle patologie tumorali partendo proprio dall'alimentazione. Infatti - continua Catucci - stiamo sperimentando su circa 160 pazienti oncologici, gli effetti di una corretta alimentazione per esamzio_dinoinarne le dinamiche in ambito psicologico e fisico".

“L'insorgenza di circa il 35% di tumori è legata alla cattiva alimentazione afferma nel corso della conferenza il dottor Romano - in particolare si rileva un forte aumento della patologie tumorali che colpiscono stomaco, pancreas intestino. Il nostro Paese, purtroppo, investe solo il 3% del fondo integrativo del servizio sanitario nazionale in progetti di prevenzione, e noi vogliamo impegnarci affinché i cittadini possano essere correttamente informati su temi di questa importanza."

"Mi preme sottolineare che tutti gli esperti hanno dato la propria disponibilità a partecipare al progetto a titolo gratuito - dichiara il dottor Cascella - questi appuntamenti sono fondamentali soprattutto per i più giovani, che saranno protagonisti di un progetto nelle scuole cittadine. Questa è un occasione strategica per Bari anche in vista di Expo 2015;. Il Comune si offre come partner fondamentale per attuare una vera e propria rivoluzione della prevenzione".

ECOBIOTECNICA-CONVEGNO-MARZO-2014-(1)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.