Giovedì 21 Novembre 2019
   
Text Size

ASSORETIPMI E VISITGIOIA.IT: NUOVA CULTURA DELL'OSPITALITÀ

visit.gioia del colle

visit.gioia del colle Arte, storia, enogastronomia, artigianato, eventi: tutto questo e molto di più è Gioia del Colle. AssoRetiPMI sposa il progetto VisitGioia.it, portale turistico capace di guidarci alla scoperta della cittadina pugliese.

Promossa in collaborazione da tutte le associazioni locali aderenti al Collettivo Culturale (Petali di Pietra, Artensione, Officine Fotografiche, Meridiana, WWF, Le Ombre), l’iniziativa risponde a diverse finalità.

In primis la promozione del territorio, punto su cui AssoRetiPMI Puglia fa leva, e nello specifico di Gioia del Colle.ASSORETIPMI

L’intento è aiutare i turisti a conoscere le opportunità proposte dalla cittadina, oltre a guidarli in un percorso capace di spaziare e muoversi attraverso le diverse realtà produttive locali. Dall’artigianato ai prodotti tipici, dalle strutture turistiche a quelle commerciali: VisitGioia.it si identifica come un’efficace vetrina per il nostro territorio.

AssoRetiPMI e VisitGioia.it  condividono la consapevolezza dell’importanza del fare rete come strumento capace di creare opportunità in un momento storico ed economico difficile come quello attuale.

Il web, per sua natura, e il sodalvisit.gioia del colleizio con AssoRetiPMI sono garanzia di una visibilità di grande portata: tutte le realtà aderenti al progetto si rivolgeranno ad un circuito e ad una clientela composta da “visitatori glocali”, con un’estensione che va ben oltre i confini territoriali di Gioia del Colle. Un progetto, quindi, innovativo che si propone di salvaguardare le peculiarità di Gioia del Colle, ma che, lontano da ogni tipo di estremismo campanilistico, si fa promotore di un turismo “glocale”, tenendo assieme, in modo armonico, le dimensioni del locale e del globale.

Il portale di VisitGioia.it è già online (http://www.visitgioia.it/it/). Suddiviso in sezioni riguardanti territorio (morfologia ambientale e itinerari da percorrere a piedi o in bici); cultura con le visit.gioia del collesottocategorie di letteratura, arti visive e personaggi che hanno legato il proprio nome alla città; storia; info utili su dove soggiornare, mangiare, acquistare prodotti tipici locali; il sito rappresenta un contenitore completo e in continuo aggiornamento. Non manca la sezione dedicata agli eventi, così da permettere ai visitatori di partecipare ad interessanti manifestazioni artistico-culturali, oltre, alla già citata, sezione dedicata appositamente ai vari operatori commerciali e turistici che potranno pubblicizzare il proprio esercizio e/o struttura ricettiva.Gioia_del_Colle_-_teatro_Rossini_-_Facciata

Le informazioni di tipo testuale saranno arricchite e integrate con mappe interattive e materiale multimediale audio/video. Gli aggiornamenti saranno inseriti grazie all’impegno costante e gratuito di “Arte in Scatola” (www.arteinscatola.it) di Angela Tamborrino  e Valerio Pastore, tra i promotori dell’intera iniziativa.

VisitGioia.it può ergersi, infine, come mezzo per mostrare quello che si ha da offrire, scardinando la retorica mentalità di chi troppo spesso, con grande superficialità, si nasconde dietro pregiudizi discriminatori nei confronti di Gioia del Colle (e in generale delle regioni del Sud Italia).

Una rete nella rete, un cammino comune, quello di AssoRetiPMI e VisitGioia.it, per una nuova cultura dell’ospitalità.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.