Domenica 22 Settembre 2019
   
Text Size

CENA MEDIEVALE. A TAVOLA CON FEDERICO II

cena-medievale-pp

cena-medievale-Madame e Messeri, Federico II e Bianca Lancia vi invitano al banchetto che avrà luogo in una incantevole masseria, venerdì 26 luglio alle ore 21.30.

L'atmosfera di certo suggestiva ricreata per l'occasione, sarà lo sfondo ideale per assaporare le prelibatezze di una cena tipicamente medievale. "A Tavola con Federico II" propone un menu basato su attente ricerche storiche delle pietanze presenti in Europa prima della scoperta dell’America avvenuta nel 1492. Pertanto alimenti come pomodori, patate, peperoni, zucchine, melanzane, ecc. non sono presenti nelle prelibate pietanze della tavola offerta da Federico II e Bianca Lancia.

Ogni pietanza, nel Medioevo, era strettamente legata al ceto di appartenenza, ma esiste un alimento che sembrava costituire una sorta di legame tra le varie classi sociali: la carne di maiale. La carne di suino, 576195 487003857993719 1192590627 ninfatti, è la pietanza che appare più di tutte sulle tavole sia dei signori sia dei ceti meno abbienti, rappresentando l’alimento base della dieta carnea fino a restare di diffusa consumazione anche nei tempi moderni.

Altra leccornia è di certo lo scapece. Etimologicamente deriva dal latino Escha Apicii, e cioé salsa di Apicio, autore del De coquinaria, il più antico manuale di gastronomia, per fare in modo che pisces fricti diu durent (per conservare pesci fritti) consiglia: eodem momento, quo friguntur et levantur, ab aceto calido, perfunduntur (nello stesso momento in cui escono dall’olio cospargili di aceto caldo).

L’Imperatore Federico II ne era particolarmente ghiotto, tanto da sceglierne la migliore qualità proveniente dal Lago di Lesina. E’ per questo che ve lo propone, assieme a tante altre prelibatezze, nella sua cena “A Tavola con Federico II”.

Ed eccovi il ghiotto menu:

08.03 logo festa federiciana da solo senza articoloANTIPASTI DEGLI ARALDI
- Affettati
- Formaggio al miele
- Frittata verde
- Frittelline dell'elemosina
- Torta di cipolle
- Omelette d'arance per Ruffiani e Prostitute
- Funghi alle spezie
- Pane di campagna con crema di ceci neri
- Polpette Miseria e Nobiltà
PIATTO DEI SARACENI
- Zuppa di cereali e legumi
LE PRELIBATEZZE DI FEDERICO II
- Arrosto misto
- Prelibatezze alla fr'zzòl'
CONTORNI DEL FALCONIERE
- Insalata mista
- Olive agli aromi
DOLCE DI BIANCA LANCIA
- Torta del contadino (ma lui non lo deve sapere)
- Frutta fresca di terra nostra

E se GIULLARE vuoi diventare con Birra e Vino devi accompagnare!

La cena medievale è su prenotazione ed ha un costo di € 25,00 a persona.

Per info e prenotazioni: Regno di Marzagaglia Contrada Marzagaglia 9011, Gioia del Colle - Tel. 080 3499326 cell. 3482437556 oppure 3387748184 - Ass.Cult.Petali di Pietra: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.