Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

PISCINA COMUNALE. LA GIOIA NUOTO HA CHIUSO… PER FERIE?

piscina-comunale-pp

piscina 484646 132241086944512 928501049 n“Con noi è tutta un’altra storia”, questo lo slogan che ha inaugurato la stagione di “Ssd Gioia nuoto”, società sportiva dilettantistica partecipata da Ssd Gestione Polivalente Modugno e Ssd X-Sporting a cui nei mesi passati sono state affidate le sorti della piscina comunale.

E nel mentre l’Amministrazione sta predisponendo un nuovo bando per l'affidamento della struttura alla società che dovrà gestirla per i prossimi venti anni, nel corso dei quali il Comune dovrà saldare con rate semestrali il debito milionario contratto dalla Promosport con il Credito Sportivo, sulla cui vicenda si rimanda all’articolo e al video pubblicati il 23 settembre dello scorso anno (PISCINA: CRONACA DI UNA CHIUSURA PREDESTINATA-video), la piscina comunale, nonostante le numerose offerte promozionali pubblicizzate per le iscrizioni di luglio… chiude per ferie fino al 31 agosto.

E questo nonostante quanto pubblicizzato sul sito di Gioia Nuoto in giugno: “Arriva l'estate! Gioia Nuoto ti offre l'ultima occasione per metterti piscina-annuncio1in forma: dal 1 al 25 luglio iscriviti ai nostri corsi intensivi. Nuoto, acquagym e acquabike, con frequenza bi o tri-settimanale a partire da 50 euro. Che aspetti? Chiamaci o chiedi informazioni in reception”, per poi precisare che a fine ferie "la validità dell'abbonamento al nuoto libero verrà prolungata di 30 giorni".

Tra l'altro, con determina n. 793 del 10/10/2012, il contratto di gestione della piscina - costata alla Gioia Nuoto 36.000,00 euro pagati in due rate - indicava come termine dello stesso la data del 31 luglio.

La società, quindi, in questi nove mesi, di cui uno (luglio) trascorso in ferie, ha sostenuto i costi di gestione e del personale e pagato al Comune 4.000,00 euro al mese. Per tenere i conti in attivo e non andare in rosso, gli iscritti devono essere stati davvero numerosi!

Salvo colpi di scena o benefit previsti nel futuro bando, a conti fatti l'impresa non parrebbe valere la spesa... "cronaca di una chiusura… annunciata"?

Per scaricare e leggere la determina, clicca qui.

 

Commenti  

 
#7 Veleno 2013-07-17 22:38
Lo sapevo che qualcuno avrebbe tentato di AVVELENARE pure la piscina:)Ma d'estate col bel mare a due passi chi ci va?Se non chiudono per ferie mo, quando lo devono fare?E poi... del doman non v'è certezza, metti che gli tocca stare aperti per i prossimi 20 anni se vincono il bando?
 
 
#6 L antijustine 2013-07-17 15:38
Come al solito(il commercio è l' esempio lampante). Il mercato si sta saturando(troppe piscine) e con i conti non ci si trova più. :sad:
 
 
#5 Gianvito masi 2013-07-17 14:25
Si parla per parlare ma scusate se c'erano pochissimi iscritti ma cosa rimani aperto? Ma perché si deve sempre polemizzare,ipotizzando persino una chiusura di una struttura che da settembre ritorna al servizio dei cittadini,non è che si porta un po' sfiga? Siamo seri per favore.

La Redazione
Chi porterebbe sfiga? Ma siamo seri per davvero. Un esperto, quale dovrebbe essere l'amministratore di una piscina, dall'alto della sua ed altrui esperienza, acquisita per anni in altre realtà, dovrebbe ben sapere se il mese di luglio è un mese in cui investire o meno. E ciò prima di fare offerte promozionali valide per lo stesso mese. In merito alla riapertura di settembre, considerando che è stato indetto un nuovo bando per la gestione della piscina, che dovrebbe essere aggiudicato prima che inizi il nuovo anno natatorio, non vediamo come possa essere possibile, a meno che non si vogliano commettere gli stessi errori di ieri. Salvo che.....
Buon pomeriggio a tutti.
 
 
#4 il pettirosso 2013-07-17 12:27
comunque meglio chiudere per ferie.........che rimanere aperti a spese della cittadinanza..........facendogli pagare le rate!!!!!!!!
 
 
#3 Perchè? 2013-07-17 12:20
Ma perchè non si discute di questo in Consiglio Comunale? Perchè ad inizio legislatura i Consigli Comunali erano imperniati solo sul tema della Piscina Comunale ed adesso la maggioranza è latente? Perchè non si chiedono le dimissioni dell'assessore Donvito allo Sport che tanto ha caldeggiato la nuova gestione della Piscina Comunale? Perchè noi citttadini dobbiamo sempre pagare per l'incopetenza e l'incapacità dei nostri amministratori? Perchè l'opposizione non protesta e non interroga il Sindaco su questo argomento?
..... forse è meglio che vadano tutti a casa !!!!!!
 
 
#2 L antijustine 2013-07-17 11:03
Come al solito(il commercio è l' esempio lampante). Il mercato si sta saturando(troppe piscine) e con i conti non ci si trova più.
 
 
#1 pippo 2013-07-17 09:14
Quindi mi converrebbe chiedere il rimborso del mio abbonamento al nuoto libero dato che si sente puzza di non riapertura??? Mi sa che ho perso i soldi...

La Redazione
Questo non possiamo saperlo. Bisognerebbe mettersi in contatto con le società che hanno costituito la GioiaNuoto.
Saluti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.