Mercoledì 20 Novembre 2019
   
Text Size

PARTITO IL PROGETTO “NON È UN TEATRO PER VECCHI”

teatro-per-ragazzi-laboratorio-pp

teatro-ragazzi-laboratoriojpgPerché il teatro non sia solo il luogo dello messa in scena serale. Perché il teatro sia fruibile anche dai più piccoli. Perché non siano solo spettatori, ma anche protagonisti, nasce il progetto ‘Non è un teatro per vecchi’. Progetto presentato e proposto in due momenti distinti – e cioè nel pomeriggio per il gruppo dei più piccoli, e nella prima serata per i più grandi – di sabato 22 dicembre.

‘Non è un teatro per vecchi’ sono laboratori teatrali, presentati dalla ResExtensa in collaborazione con la Maccabe Teatro, che s’inseriscono all’interno della stagione comunale Rossini 2012-2013 ‘ConFine Rossini. Del viaggio l’inizio’. Laboratori teatrali che si terranno da gennaio ad aprile 2013, e che si suddivideranno in due giornate: mercoledì dalle 17 alle 19 per i bambini dai 6 ai 13 anni, e il giovedì dalle 20.30 alle 22.30 per i ragazzini dai 14 ai 20. Ma non si esclude la possibilità di un terzo laboratorio destinato ad un teatro-ragazzi-laboratorio2gruppo più adulto.

Un laboratorio teatrale consente di aver coscienza del proprio spazio e del proprio corpo. E, soprattutto, di aver coscienza degli altri. T’insegna il rispetto per se stessi e per gli altri”, così Francesco Ocelli si esprime in merito.

Francesco Ocelli, facente parte della compagnia ‘Maccabe Teatro’, terrà, accompagnato dall’associazione autoctona ‘Ombre’, il laboratorio per i più piccoli. “[…] Abbiamo voluto condividere l’esperienza con le ‘Ombre’, in quanto non vogliamo entrare a gamba tesa sul territorio. Vogliamo lavorare con le risorse proprie del territorio”.

E tiene a sottolineare: “Il teatro Rossini rimane gioiese e dei gioiesi”. I più grandi, invece, saranno seguiti dal regista e direttore artistico della stessa Maccabe Teatro, Enzo Toma. Infine alla domanda su quale valenza abbia, per teatro-ragazzi-laboratorio3il suo percorso personale, insegnare teatro, Francesco Ocelli risponde: “[…] quando vai sul palco per i ragazzi vengono meno tutte le tendenze o velleità narcisistiche. È naturale, è puramente pedagogico. Non si vuole dimostra nulla. È caratterizzato da una generosità assoluta”.

Del resto l’esperienza con il teatro ragazzi di Francesco ha radici lontane. Indubbia è, infatti, la professionalità offerta ai bambini e ai ragazzi che vogliano partecipare. Per informazioni più dettagliate rivolgersi al botteghino del teatro ‘Rossini’, disponibile al pubblico, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20, e il mercoledì mattina dalle 9 alle 12. Oppure inviare una mail all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.