Sabato 06 Giugno 2020
   
Text Size

“LE RIZZE SO’ CHINE” OVVERO OPERINA DA DUE SOLDI

euroorchestra-lentini.-pp

angela_montemurroMercoledì primo giugno alle ore 21.00 presso lo Sheraton Nikolaus di Bari l’EurOrchestra da camera di Bari, diretta da Francesco Lentini, presenterà agli spettatori baresi in collaborazione e con il sostegno di Puglia Sounds la prima mondiale de Le rizze so' chine” (operina da due soldi) - Intermezzo comico drammatico del XXI Secolo, con musica di Angela Montemurro, testo e regia di Alberto Rubini.

La manifestazione vedrà la partecipazione straordinaria del popolare attore Sergio Rubini.
sergio-rubiniLa serata porterà il sottotitolo Concerto dell’arrivederci, e concluderà in bellezza la stagione concertistica 2010-2011 dell’orchestra barese. I due direttori artistici, Francesco Lentini, in qualità di direttore, e Angela Montemurro, nel ruolo di compositrice, si congederanno dal loro affezionatissimo pubblico con un’opera di nuova composizione, contemporanea, ma saldamente ancorata nelle nobili tradizioni del teatro musicale italiano.

Fra i modelli dichiarati dell’opera, vi sono infatti gli intermezzi del '700, ovvero quelle brevi opere musicali di carattere buffo, che nel XVIII secolo allietavano il pubblico durante l’intervallo delle opere “serie”, per favorire il cambio dei costumi, e che un ruolo di primo piano hanno avuto negli sviluppi successivi del teatro musicale comico, soprattutto francese. Il libretto de Le rizze so' chine, opera di Alberto Rubini, è ispirato a scene di vita vissuta a Bari Vecchia, e vede alternarsi al suo interno scene drammatiche e comiche, parti cantate e parti recitate, dove la lingua barese la farà da padrona assoluta.

euroorchestra_commediaSaliranno sul palco Totò Onnis (narratore), il soprano Flora Marasciulo in Marietta, il mezzosoprano Giulia Calfapietro in Luciette, i tenori Camillo Facchino in Colino e Gianni Leccese in Vitino, i baritoni Antonio Stragapede in Chelino e Pietro Barbieri in Don Matteo, il soprano Michele Sarcina in una popolana. Regista la soprano Angela Cuoccio e direttore di scena il basso Giuseppe Fieno.

compagnia1Le parti recitate saranno degli attori della Compagnia “Amici dell’Arte” di Grumo Appula: Mariella Stella (Marietta), Isabella Careccia (Luciette), Massimo Lassandro (Colino), Nicola Colasuonno (Vitino), Franz Madaro (Chelino), Pietro Barbieri (Don Matteo), Giuseppe Nigro (Vittorio), Antonella Loprieno (Valeria), Salvatore De Mauro (Salvatore),  Anna Antonelli e Tonia De Paola (due popolane), Rosa Antonella Loprieno (Rosa),  Grazia D’Addario (Nonna Rosa), Rosa Berardi (una fidanzata ed una zingara), Giuseppe D’Amato (bambino) Giovanni Laterza (un barbone ed un poliziotto), Alberto Rubini e Fernando Gaspare (due bravi).

Regista  Stefania Antonacci, direttore di scena Peppino Aceto.

con-il-M-Francesco-LentiniScene e costumi a cura della Compagnia Amici dell’Arte di Grumo Appula; Direttore Artisico della Compagnia “Amici dell’Arte”: Vito Fazio; maestri di Palcoscenico: Elisabetta Pani e Rosanna Giove; Pianista in Orchestra: l’Autrice; Audio-Luci: Roberto Maffei.

Biglietto intero: 15 euro; convenzionati: 10 euro; studenti: 5 euro.

Info e biglietti: Progetto Vallisa Sas, Via Vallisa 24 – Bari – tel. 0805216276.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.