MINI VIGILI DEL II CIRCOLO S.F. NERI ALL’OPERA

mini-vigili-in-azione-pp

mini-vigili-1Protagonisti del progetto didattico sull’educazione alla legalità e al rispetto delle regole stradali del II Circolo S.F. Neri, anche i più piccini.

Oggi, 23 maggio alle 9.00 gli scolari della sezione A della Scuola dell’Infanzia di Via Eva - “sorvegliati speciali” affidati alle cumini-vigili-progetto-stradare non solo didattiche delle loro insegnanti Maria Teresa Surico e Lucia Girardi - “dirigeranno” il traffico cittadino supportati dai rappresentati della Polizia Municipale che per una volta non dovranno far loro attenzione, temendo si siano incautamente allontanati dai genitori, bensì verificare che abbiano ben appreso il rispetto delle norme sulla circolazione stradale.

Qualcuno potrebbe obiettare che tale formazione sia particolarmente precoce, qualcun altro che i minivigili  potrebbero rivelarsi più bravi dei “titolati” (è luogo comune che ove vi sia un vigile urbano, il traffico rallenta e non scorre più), tanto da far concorrenza agli stessi e ai “nonni”, anch’essi precettati per lo stesso incarico intergenerazionale, di certo desterà non poca tenerezza vedere i pargoli alle prese con il traffico.

Alle 10.30, sani e salvi e senza aver erogato nessuna multa né sottratto punti alle patenti,mini-vigili-e-sindaco i piccini raggiungeranno la sala consiliare e riceveranno dal sindaco Piero Longo un premio per l’attività svolta nell’esecuzione del progetto che rappresenterà, il prossimo 26 maggio, il II Circolo Didattico S. Filippo Neri al Concorso provinciale sulla Legalità indetto dal XV Circolo Don Milani di Bari con il patrocinio della Provincia e della Prefettura.

Considerando i tempi grami (l’ultimo concorso per vigili urbani indetto a Gioia risale a circa trenta anni fa), potrebbe non essere peregrina l’idea di un tirocinio che valga come titolo concorsuale a partire… dall’asilo!