Mercoledì 01 Aprile 2020
   
Text Size

FILO D’ARIANNA: “I NOSTRI FIGLI E L’ALCOL”

alcool-e-giovani-pp

locandina_filo_darianna_marzo_2011L’Associazione “Filo d’Arianna organizza per le famiglie e gli educatori ben quattro incontri su una tematica di grande attualità: “I nostri figli e l’alcol – Uso e abuso: saperne di più”.

Gli incontri si terranno nell’Aula Magna del Liceo Classico “P. V. Marone” di giovedì.

Il primo incontro si terrà il 24 marzo, alle ore 18.00. Ad introdurre l’argomento il dottor Filippo De Bellis, direttore della Comunità terapeutica “Lorusso – Ciapparoli” di Giovinazzo, quindi relazionerà suAlcol: alimento o veleno” il dottor Giovanni Fiore, Dirigente Medico del Dipartimento Dipendenze Patologiche della Asl di Bari .

Giovedì, 31 marzo, sempre alle 18.00 il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Gioia, Pietro Petronio relazionerà sul tema della “Sicurezza sulla strada”. L’argomento sarà supportato dalla testimonianza diretta di un rappresentante dell’Associazione “Vivi la strada” di Putignano. Quindi l’avvocato Margherita Pugliese, presidente dell’Associazione “Filo d’Arianna”, disserterà sulle implicazioni legali, problematica quanto mai attinente al tema.

Il 14 aprile in collaborazione con “Famiglie accoglienti” il dottor Paolo Danza, counselor e mediatore familiare e il dottor Mimmo Bianco, psicologo e psicoterapeuta, proporrannoPer capirli meglio”.

Infine il 28 aprile il dottor Michele Lamparelli, Dirigente del S.E.R.T. e la dottoressa Silvana Casamassima, Assistente Sociale del Comune di Gioia del Colle, informeranno suiServizi offerti dal territorio”.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.